Arterie

apr202009

Ablazione simpatica per ipertensione resistente

La denervazione simpatica dell’arteria renale effettuata per via percutanea permette di ottenere sostanziali e prolungate riduzioni dei valori pressori nei pazienti con ipertensione resistente. è quanto riportano gli autori di uno studio che...
transparent

mar82009

Fratture vertebrali: utile la cifoplastica

Ortopedia-fratture La cifoplastica a palloncino può essere effettuata con una bassa morbidità perioperatoria e può condurre a miglioramenti clinici. Questa procedura è sicura ed efficace per i pazienti con fratture vertebrali,...
transparent

gen222009

Placche carotidee stabili dopo ictus

Neurologia-vasculopatie cerebrali A seguito di un ictus, le placche arteriosclerotiche carotidee instabili tendono a rimodellarsi naturalmente in forme più stabili nel tempo. Ciò rappresenta una novità, in quanto si presumeva che quando...
transparent

set232008

Diabete: calibro vasi retinici legato a rischio retinopatia

Endocrinologia-diabete La dilatazione arteriolare retinica precede lo sviluppo della retinopatia diabetica negli adolescenti con diabete di tipo 1. L’associazione risulta più pronunciata nel sesso femminile, ma comunque in generale ogni incremento...
transparent

lug22008

Rigurgito aorta causato da impianti di chiusura

Cardiologia-cardiopatie valvolari Una significativa minoranza di pazienti sottoposti a chiusura transcutanea dei difetti settali atriali o di un forame ovale beante sviluppa rigurgito della valvola aortica, oppure va incontro ad un peggioramento del fenomeno....
transparent

lug22008

Nei lisci un marcatore della dissezione aortica acuta

Cardiologia-arteriopatie periferiche La proteina troponino-simile del muscolo liscio chiamata calponina potrebbe costituire un innovativo biomarcatore per la diagnosi precoce della dissezione aortica acuta. La calponina, in congiunzione con altri test...
transparent

gen302008

L’angiografia TAC per affrontare l’emottisi grave

Radiologia-radiologia interventistica L’angiografia TAC multisensore (MDCTA) consente un adeguato trattamento endovascolare dei casi di grave emottisi da lesione dell’arteria polmonare: la MDCTA infatti aiuta a diagnosticare, localizzare e pianificare...
transparent

gen142008

Ipertensione polmonare: rigidità arteriosa aumenta mortalità

Medicina interna-malattie respiratorie La rigidità dell’arteria polmonare valutata in modo non invasivo predice la mortalità nei pazienti con ipertensione polmonare. Il carico ventricolare destro non si deve soltanto alla resistenza dei...
transparent

set172007

Gli stent medicati aiutano le collaterali

Arteriopatie periferiche In base ad un modello animale, gli stent arteriosi che rilasciano TGF-beta-1 stimolano la crescita di arterie collaterali nella circolazione periferica. Molti studi clinici sull’uso di fattori angiogenici/arteriogenici per...
transparent

lug162007

Neurostimolazione elettrica migliora perfusione coronarica

Cardiopatia ischemica La neurostimolazione elettrica migliora la perfusione coronarica collaterale durante un’occlusione coronarica acuta: essa non è solamente un mezzo per ridurre i sintomi anginosi, ma ha dunque anche un effetto anti-ischemico....
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>