Arresto cardiaco

apr122022

Un algoritmo per prevedere chi è a rischio di arresto cardiaco improvviso

In uno studio pubblicato su JACC: Clinical Electrophysiology viene presentato un algoritmo con il quale identificare quegli arresti cardiaci improvvisi che possono essere trattati, distinguendoli da quelli non trattabili. In particolare l'algoritmo, dal...
transparent

mar182022

Arresto cardiaco ospedaliero, nei pazienti con Covid-19 la sopravvivenza scende

Dopo un arresto cardiaco in ospedale la prognosi dei pazienti con COVID-19 è peggiore di quella dei pazienti non infetti, secondo uno studio statunitense a livello nazionale coordinato da Saket Girotra del Carver College of Medicine all'Università...
transparent

dic162021

Arresto cardiaco, la somministrazione di calcio non giova ai pazienti

Negli adulti in arresto cardiaco extra-ospedaliero la somministrazione di calcio non migliora il ritorno della circolazione spontanea, ma addirittura potrebbe peggiorarne la prognosi secondo quanto conclude su JAMA uno studio randomizzato in doppio...
transparent

mag242021

L’intelligenza artificiale per prevedere il numero di arresti cardiaci in arrivo

Secondo una ricerca pubblicata su Heart, grazie a una combinazione di dati che riguardano il tempo e il meteo, il machine learning può prevedere il rischio di arresto cardiaco al di fuori dell'ospedale. «Il nostro modello predittivo per l'incidenza...
transparent

gen72021

Lo status socioeconomico è legato alla sopravvivenza dopo un arresto cardiaco in ospedale

La provenienza da un ambiente socioeconomico (Ses) svantaggiato riduce le probabilità di ricevere una pronta rianimazione cardiopolmonare nei soggetti ricoverati in ospedale dopo un arresto cardiaco , limitando le probabilità di sopravvivere...
transparent

ott12020

Arresto cardiaco fuori dall’ospedale, maggiore sopravvivenza con rianimazione sul posto

Secondo uno studio pubblicato su Jama, le probabilità di sopravvivere a un arresto cardiaco extra-ospedaliero (Ohca) sono significativamente migliori quando la rianimazione viene eseguita sulla scena, invece che durate il trasporto in ospedale....
transparent
Covid-19, le linee guida per il primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare

giu252020

Covid-19, le linee guida per il primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare

Soccorrere le persone colpite da arresto cardiaco e garantire una protezione adeguata dal contagio per i soccorritori soprattutto in casi specifici come nelle vittime di annegamento e nei bambini; questo l'obiettivo delle linee guida per il primo soccorso...
transparent
Defibrillatori, nuova legge per far fronte agli arresti cardiaci extraospedalieri. Centrale il 118

ago12019

Defibrillatori, nuova legge per far fronte agli arresti cardiaci extraospedalieri. Centrale il 118

La Camera dei deputati ha approvato all'unanimità la proposta di legge per favorire la diffusione sul territorio dei defibrillatori, con l'obiettivo di ridurre i decessi per arresto cardiaco improvviso: 60mila all'anno in Italia e 400mila in Europa....
transparent
Balzanelli (118): evitabile una morte da arresto cardiaco su tre. Serve un Osservatorio sul tema

mar72019

Balzanelli (118): evitabile una morte da arresto cardiaco su tre. Serve un Osservatorio sul tema

Un massaggio cardiaco tempestivo entro i primi 3 minuti di un arresto del cuore consentirebbe di salvare 20 mila delle 60 mila persone che muoiono ogni anno all'improvviso. Praticamente come salvare la vita ad un'intera città. Così come...
transparent
Arresto cardiaco. Revisione Cochrane: adrenalina benefica per il cuore ma non per il cervello

feb282019

Arresto cardiaco. Revisione Cochrane: adrenalina benefica per il cuore ma non per il cervello

L'adrenalina o la vasopressina (ormone antidiuretico) migliorano la sopravvivenza in caso di arresto cardiaco? È questo il quesito clinico al quale un gruppo di ricercatori dell'Unità di ricerca sulla rianimazione e la medicina di emergenza (Precru)...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi