Aritmia

mar282012

Più aumenta la pressione arteriosa, più aumenta il rischio di fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale (FA), l’aritmia cardiaca in assoluto più comune, si verifica dall’1 al 2% della popolazione generale e la sua incidenza è in aumento, tanto che ci si aspetta che raddoppi nei prossimi 50 anni. L’ipertensione (IA) è il maggior...
transparent

mar192012

Fibrillazione atriale causa di declino cognitivo e funzionale

La fibrillazione atriale (Fa) è causa di declino cognitivo anche se non vi è un evidente lesione ictale. A sostenerlo, sul Canadian Medical Association Journal ( Cmaj ), è Irene Marzona , ricercatrice del laboratorio di Ricerca in Medicina generale...
transparent

mar132012

Attenzione all'uso del dabigatran nei pazienti con fibrillazione atriale candidati all'ablazione

Dopo l’alert degli inizi di gennaio (Dabigatran Association With Higher Disk of Acute Coronary Events. Meta-analysis of Noninferiority Randomized Controlled Trials.  Ken Uchino et al. Arch Intern Med. Published online January 9, 2012. doi:10.1001/archinternmed.2011.1666),...
transparent

feb212012

La fibrillazione atriale subclinica

Monitorando per 3 mesi poco più di 2.500 pazienti ipertesi e senza storia di fibrillazione atriale (FA), di età superiore ai 65 anni, ai quali era stato da poco impiantato un pacemaker (2.451) o un defibrillatore (129), gli AA di un recente lavoro hanno...
transparent

gen272012

Ictus criptogenici da tachiaritmie atriali subliniche

I pazienti con periodi di tachiaritmia atriale subclinica - senza fibrillazione atriale (Fa) clinica - rilevati frequentemente dai loro pacemaker, sono significativamente associati a un rischio maggiore di ictus ischemico o di embolia sistemica. Questo...
transparent

gen252012

Ipertensione e fibrillazione atriale: le conclusioni della Società Europea dell’Ipertensione

Vista l’importanza clinica dell’associazione ipertensione arteriosa (Ia) fibrillazione atriale (Fa) il Working group 2Hypertension arrhythmias and thrombosis” della Società europea dell’ipertensione (Esh), ha pubblicato un documento sull’approccio diagnostico,...
transparent

gen182012

Ictus nello scompenso: eziologia e prognosi a 10 anni

Nei soggetti con scompenso cardiaco (Hf), l'eziologia di un ictus è influenzata dalla presenza di una fibrillazione atriale (Fa) e dalle cause sottostanti all'aritmia. L'outcome precoce e tardivo dell'ictus è invece associato alla gravità di Hf ma...
transparent

gen162012

I pattern di rimodellamento in corso di ipertensione ed Fa

Nei pazienti ipertesi, la fibrillazione atriale (Fa) parossistica e quella permanente differiscono tra loro in relazione ai livelli sierici di metalloproteinasi della matrice (Mmps), enzimi che, insieme ai loro inibitori tissutali (Timps), sono essenziali...
transparent

nov232011

Fibrillazione atriale post-operatoria ridotta grazie alla colchicina

La colchicina appare sicura ed efficace nel ridurre la fibrillazione atriale post-operatoria (Poaf), avendo la potenzialità di dimezzare le complicanze e diminuire la durata della degenza. È l'esito del sottostudio Poaf del trial Copps (Colchicine for...
transparent

nov222011

La doppia antiaggregazione ASA+clopidogrel nella FA

Nei pazienti con fibrillazione atriale (FA), rimane d’attualità la problematica della scelta fra un trattamento anticoagulante ed uno antiaggregante nonostante le documentate maggiori prove di efficacia del primo e la recente introduzione dei nuovi anticoagulanti...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community