Aritmia

nov62012

Fibrillazione parossistica: esiti simili da farmaci o ablazione

Nei pazienti con fibrillazione atriale parossistica, l'ablazione transcatetere mediante radiofrequenza non risulta più efficace di una terapia medica antiaritmica per il controllo della frequenza. Il dato proviene da una ricerca di 2 anni condotta in...
transparent

ott232012

Insufficienza renale cronica e Fibrillazione atriale

È ampiamente noto che tanto la Fibrillazione atriale (FA), quanto l’Insufficienza renale cronica (IRC) aumentano il rischio di stroke e di tromboembolismo sistemico. Un recente studio - finanziato dalla Fondazione Lundbeck - i cui risultati sono stati...
transparent

set122012

Alcool e fibrillazione atriale parossistica: c’è una relazione?

Nonostante il 34% dei soggetti con fibrillazione atriale parossistica (FAP) abbia riferito una relazione temporale tra l’insorgenza dell’evento e un precedente introito di alcool, un collegamento preciso tra le due condizioni, ammesso che ci sia, non...
transparent

lug102012

Le donne anziane con FA recente sono più a rischio di stroke

Le donne anziane con fibrillazione atriale recente hanno un maggiore rischio di stroke rispetto ai loro coetanei di sesso maschile. Esistono varie comunicazioni sull’argomento: le ragioni non sono chiare, ma alcuni studi avevano suggerito che la chiave...
transparent

giu182012

Fibrillazione atriale e ictus: la Carta del Paziente

Garantire una tempestiva diagnosi, un migliore trattamento della fibrillazione atriale e una prevenzione più efficace dell’ictus, incrementare la formazione specifica del personale sanitario, creare Registri nazionali degli Ictus e promuovere campagne...
transparent

giu132012

Fibrillazione atriale, donne più a rischio di ictus

Le donne con fibrillazione atriale (Fa) hanno un rischio lievemente aumentato di ictus rispetto agli uomini e di ciò bisogna tenere conto se si devono prendere decisioni circa un trattamento anticoagulante. Il monito viene dal Karolinska institutet di...
transparent

giu112012

Opzioni terapeutiche in fibrillazione atriale, mortalità simile

In soggetti con fibrillazione atriale, in terapia iniziale di controllo del ritmo oppure della frequenza, dopo quattro anni di trattamento si notano soltanto piccole differenze di mortalità, anche se la terapia di controllo del ritmo sembra essere superiore...
transparent

mag212012

Fibrillazione atriale: occhio agli sport di resistenza

La fibrillazione atriale (Fa) si riscontra pricipalmente negli anziani e decorre spesso silente, salvo assurgere all’onore delle cronache quando in giovani sportivi si manifesta con eventi improvvisi, vedi i recenti casi di Piermario Morosini, il ventiseienne...
transparent

mag82012

Rivaroxaban e warfarin nello studio ROCKET-AF: i risultati valgono anche per lo stroke ricorrente?

Sappiamo che la fibrillazione atriale (AF) è un fattore di rischio di stroke molto importante, da 5 volte se si tratta di FA non valvolare a 17 volte se accompagnata a valvulopatia reumatica. Gli antagonisti della vitamina K, warfarin (W) in particolare,...
transparent

apr102012

Efficacia e sicurezza di apixaban nel prevenire eventi cerebrovascolari correlati alla fibrillazione atriale: lo studio AVERROES

Sempre più di frequente ci si trova di fronte a pazienti che, pur avendo indicazione ad un trattamento anticoagulante orale, hanno al tempo stesso - per determinate condizioni cliniche o per scarsa compliance - una controindicazione ad esso. Per verificare...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community