Aritmia

dic52012

Rischio di fibrillazione atriale correlato a funzionalità tiroidea

Il rischio di fibrillazione atriale è strettamente associato all'attività della tiroide, con un basso rischio nell'ipotiroidismo franco e un alto rischio nell'ipertiroidismo. Tale associazione è dipendente dai livelli di Tsh lungo l'intero spettro...
transparent

dic42012

Ablazione con catetere per la fibrillazione atriale: a chi, perché e…funziona?

Molto interessante e completa una recente review sulle problematiche connesse alla possibilità di utilizzare l’ablazione trans-catetere quale trattamento “definitivo” della Fibrillazione Atriale. Interessante perché si pone delle domande pratiche: a quali...
transparent

nov272012

Ipertensione arteriosa: gli apparecchi semiautomatici nella fibrillazione atriale

La fibrillazione atriale (FA) convive molto spesso con l’ipertensione arteriosa (IA), ma la misurazione della pressione nei pazienti con FA è difficile, imprecisa e molto variabile, a causa della elevata variabilità battito-battito del tempo di riempimento...
transparent

nov272012

È sicuramente il momento dei nuovi anticoagulanti orali

Interessante una Review da poco pubblicata sull’ACP Journal degli Annals of Internal Medicine che sintetizza i risultati di efficacia e di sicurezza dei nuovi anticoaglulanti orali (NOA) quando utilizzati per la profilassi del tromboembolismo nei pazienti...
transparent

nov272012

Fra gli score per la valutare il rischio emorragico, è da utilizzare l’HAS-BLED

Risulta sempre maggiore la necessità di una oggettiva valutazione del rischio emorragico che può rivelarsi determinante per la scelta terapeutica nell’ambito delle patologie trombo-emboliche. Al momento, fra i tanti score proposti, la letteratura competente...
transparent

nov272012

Apixaban conquista ulteriori indicazioni in Europa

L’Agenzia regolatoria europea (Ema) ha dato il suo benestare all’ampliamento delle indicazioni di apixaban (Eliquis di Bristol-Myers Squibb e Pfizer) per la prevenzione dell’ictus e dell’embolia sistemica anche nei pazienti adulti con fibrillazione atriale...
transparent

nov232012

Prevenzione atriale post-chirurgia: omega3 non riducono rischio

Nell’ampio trial internazionale Opera, condotto su pazienti sottoposti a chirurgia cardiaca, la somministrazione perioperatoria di omega-3 non ha ridotto i rischi post-operatori di fibrillazione atriale post-operatoria rispetto al placebo
transparent

nov192012

Simi: doppler a ultrasuoni misura rischi in fibrillazione atriale

È sufficiente effettuare un esame doppler a ultrasuoni per misurare il rischio di infarto o di ictus nei pazienti affetti da fibrillazione atriale. Mediante la rilevazione della pressione di una gamba si misura, in due o tre minuti, l'indice fra la pressione...
transparent

nov132012

Apixaban meglio del warfarin se funzione renale compromessa

Nei pazienti affetti da insufficienza renale cronica e fibrillazione atriale, un confronto fra apixaban e warfarin riguardo ad efficacia e sicurezza si è concluso a vantaggio del nuovo anticoagulante la cui escrezione avviene per via renale per circa...
transparent

nov132012

Triplice terapia antiaggregante: sfavorevole nei pazienti con FA e IMA

Molto incerto è il comportamento terapeutico da adottare nei pazienti con fibrillazione atriale (FA) che presentano un infarto miocardico e/o che debbono essere sottoposti ad intervento coronarico percutaneo. Alcuni cardiologi danesi hanno da poco concluso...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community