Archivio per anno

lug42017

Politica e Sanità

Nuove linee guida Idf su piede diabetico: pensate anche per non specialisti

La gravità della malattia del piede diabetico è nota. Principalmente dovuta a neuropatia, malattia arteriosa periferica e/o infezione, porta spesso a ulcerazione e possibili successive amputazioni agli arti. È inoltre una delle complicanze...
transparent

lug42017

Politica e Sanità

Empowerment del paziente, l’esperta: processo per favorire l’aderenza

A Napoli, durante l'ultimo convegno di Amd (Associazione Medici Diabetologi) un'intera sessione è stata dedicata al tema "Cambiamenti, trasformazione, coinvolgimento attivo: strumenti per favorire l'aderenza" dove si sono esplicitati anche i concetti...
transparent

lug42017

Politica e Sanità

Diabete 1, ricerca italiana: insulina ossidata marker fortemente predittivo

Un marker fortemente predittivo di sviluppo di diabete di tipo 1 (Dm1) è stato identificato in uno studio appena pubblicato su "Diabetologia". Chiediamo spiegazioni in merito a Paolo Pozzilli , Direttore dell'Unità Operativa di Endocrinologia...
transparent

lug42017

Politica e Sanità

Disoccupazione e diabete: c’è un collegamento, lo dimostra studio finlandese

Gli uomini con un'elevata esposizione alla disoccupazione presentano un rischio maggiore di prediabete e diabete di tipo 2 diagnosticato mediante screening rispetto agli uomini occupati. È quanto ha evidenziato uno studio effettuato in Finlandia nel quale...
transparent

lug42017

Clinica

Carne rossa, grigliata può aumentare il rischio di diabete di tipo 2

Indipendentemente dal consumo totale di carni rosse, i metodi di cottura a temperature elevate - in particolare la cottura con il grill e il barbecue - possono aumentare il rischio di diabete. «Il nostro studio ha esaminato diversi metodi di cottura per...
transparent

lug42017

Clinica

Da inibitori Sglt2 beneficio cardiovascolare per pazienti con diabete di tipo 2

Secondo uno studio pubblicato su PLoS One, i dati attualmente disponibili forniscono la prova del beneficio cardiovascolare derivante dall'uso di inibitori del trasportatore sodio-glucosio tipo 2 (Sglt2) per pazienti con diabete di tipo 2. «In base alla...
transparent

lug42017

Clinica

In profilassi cardiovascolare non cambia il rischio per chi ha o non ha il diabete

In una popolazione reale, pazienti con diabete in trattamento con dosi elevate di statina e acido acetilsalicilico hanno mostrato lo stesso rischio di eventi cardiovascolari dei pazienti senza diabete in assenza di malattia coronarica angiograficamente...
transparent

lug42017

Clinica

Obesità e sovrappeso, sanità pubblica poco efficace sulle ricadute

Il rapido aumento del burden delle malattie legate a un elevato indice di massa corporea (Imc) evidenzia la necessità di continuare a concentrarsi sulla sorveglianza dell'indice stesso e sull'identificazione, l'attuazione e la valutazione degli...
transparent

lug172017

Politica e Sanità

Inibitori Sglt2 e chetoacidosi diabetica, casi raddoppiati, ma benefici superano rischi

Le segnalazioni di casi di chetoacidosi diabetica in pazienti con diabete di tipo 2 in trattamento con inibitori Sglt2, tali da essere riportate in scheda tecnica, tornano alla ribalta con uno studio appena pubblicato. Chiediamo un parere a Giuseppina...
transparent

lug172017

Politica e Sanità

Presidi per diabetici, in Piemonte gara unica. Mannino (Amd): da risparmi immediati possibili altri costi

Il Piemonte può diventare un modello nazionale per qualità e risparmio nell'acquisto dei presidi per i diabetici: glucometri, dispositivi pungidito, strisce reattive e lancette pungidito monouso. Attraverso la modalità di una gara...
transparent
transparenttransparent
transparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community