Archivio Pediatria33

apr242008

Se il vaccino tarda, l'asma si riduce

E' stato ipotizzato che le vaccinazioni durante la prima infanzia promuovano lo sviluppo dell’asma stimolando una risposta immunitaria di tipo Th2 o alterando l’equilibrio fra immunità di tipo Th1 e Th2. Le differenze nelle tempistiche...
transparent

apr242008

Fattori clinici nodali nei prematuri

Per determinare il tasso di sopravvivenza nei neonati estremamente prematuri, oltre all’età gestazionale, è importante valutare altri fattori clinici come sesso, esposizione antenatale a corticosteroidi, parto singolo o multiplo e peso...
transparent

apr242008

Poco sonno non giova

Dormire meno degli altri durante l’infanzia rappresenta il principale fattore predittivo di successivi disturbi emotivi e comportamentali da adulti, secondo i risultati di uno studio longitudinale condotto nella popolazione olandese. Sono tre le...
transparent

apr242008

Nell'atresia giova la K settimanale

Nei neonati allattati al seno che presentano atresia biliare non diagnosticata e colestasi, la somministrazione settimanale di 1 mg di vitamina K per via orale previene le emorragie dovute alla carenza di questa vitamina, con un’efficacia simile...
transparent

apr242008

l'ipertermia riduce la risposta anticorpale

Il tasso di sieroconversione dopo la vaccinazione contro il morbillo è significativamente inferiore nei bambini che sviluppano febbre nella settimana successiva alla somministrazione del vaccino rispetto agli altri in cui ciò non accade. Tale...
transparent

apr242008

Curando l'ADHD si pensi dal cuore

L’American Heart Association raccomanda una completa valutazione cardiologica dei bambini che dovranno sottoporsi a trattamenti farmacologici contro la sindrome da iperattività e deficit dell'attenzione (ADHD). E questo perchè gli stimolanti...
transparent

apr242008

L'otiteresiste per troppi antibiotici

E' sempre più complicato curare le otiti dei bambini, perché l'uso troppo frequente, e a volte sbagliato, degli antibiotici ha promosso le resistenze  nel pneumococco. "Le otiti rappresentano l'infezione pediatrica più comune: entro...
transparent

apr242008

C’è l’accordo per i pediatri siciliani

Siglato, il 18 aprile, l'accordo sulla pediatria di libera scelta in Sicilia. L'assessore regionale alla sanità, Agata Consoli, ha firmato il decreto che rende esecutivo l'accordo sottoscritto il 4 aprile tra la Regione Sicilia e le organizzazioni...
transparent

apr242008

Dubbi terapeutici nell’AIDS pediatrico

Da quando è diventata disponibile anni fa la terapia antiretrovirale (ART) anche l’infezione pediatrica da HIV è passata da condizione fatale a condizione cronica trattabile. Almeno nei paesi sviluppati. Ci sono però aspetti che...
transparent

ott22007

Tonsillectomia intracapsulare

  Tonsille ne asportavano già in epoca romana, tanto che la più antica delle relazioni chirurgiche su questo intervento risale a 2000 anni fa e va attribuita a Celsius. A ricordare la circostanza è uno studio dedicato al confronto...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>