Archivio Nutrizione33

dic172008

è Natale, difendiamoci

Le difese immunitarie sono messe a dura prova durante i mesi freddi e a soffrirne di più, come sempre, sono anziani e bambini. E le festività in arrivo, favorendo i momenti di aggregazione e qualche eccesso alimentare, potrebbero comportare...
transparent

dic172008

Masticare per prevenire

Lo xilitolo fa parte della famiglia dei polialcoli che, non essendo fermentati dai batteri del cavo orale, non sono cariogeni. Come conferma uno studio italiano, impiegato come sostituto dello zucchero nei chewing-gum è anche cario-protettivo perché...
transparent

nov212008

Gestire il sonno per controllare il peso

La restrizione di sonno (meno di 7 ore per notte), come documentato da varie pubblicazioni, contribuisce all’obesità. Per tale ragione anche questo aspetto, di cui il pediatria si sta soltanto da poco occupando, può essere incluso negli...
transparent

nov172008

Vitamina D e calcio non proteggono il seno

Uno studio clinico randomizzato ha verificato se integratori di calcio e vitamina D possano contribuire alla riduzione l’incidenza del tumore mammario nelle donne in età postmenopausale, dal momento in precedenza, alcuni studi preclinici e...
transparent

ott292008

Birra analcolica abbassa il rischio cardiovascolare

E’ stato osservato che il consumo di birra non alcolica, in un campione di donne di età compresa fra 58 e 73 anni, popolazione particolarmente a rischio di malattia ateriosclerotica, produce una riduzione dello stress ossidativo che può...
transparent

ott222008

Se il grasso arriva al cuore

Nei pazienti obesi con diabete di tipo 2, i depositi di trigliceridi nel cuore, di dimensioni aumentate, possono essere mobilizzati dalla restrizione calorica terapeutica prolungata. Dato che questa mobilizzazione è accompagnata da miglioramenti ...
transparent

ott222008

Nella soia benefici per il seno

Un elevato consumo di cibi a base di soia riduce il rischio specifico di sviluppare tumori mammari positivi al recettore per gli estrogeni (ER) e negativi all’HER2. Nel campione osservato, il terzile superiore per consumo di soia presenta un rischio...
transparent

ott152008

Dislipidemie da gestire fin da piccoli

Bambini e adolescenti con elevati livelli di colesterolo hanno maggiori probabilità di manifestare dislipidemie in età adulta. La precoce identificazione delle dislipidemie associate a malattie cardiovascolari premature è di importanza...
transparent

ott152008

Il gusto della salute si impara a scuola

Il progetto di educazione al gusto, lanciato dall'istituto nutrizionale Carapelli di Firenze, sotto la direzione scientifica e il coordinamento di Food&School, è stato sperimentato da 550 studenti delle scuole elementari di Firenze, Milano,...
transparent

ott142008

Vitamina D meglio all’italiana

Esprime qualche perplessità sulle nuove raccomandazioni dell'American Academy of Pediatrics sul quantitativo giornaliero di vitamina D Italo Farnetani, pediatra e docente dell'Università di Milano-Bicocca. I bambini italiani sono favoriti...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi