Archivio Nutrizione33

mar212019

Carenza di ferro in gravidanza e disturbi del neurosviluppo della prole, dubbi sul legame

Attraverso una revisione sistematica pubblicata sulla rivista European Journal of Clinical Nutrition, Janet Janbek , della University of Copenhagen in Danimarca, e colleghi hanno messo in risalto un'associazione tra la carenza di ferro durante la gravidanza,...
transparent

mar212019

Adhd, zafferano possibile alternativa nel trattamento dell’iperattività

Lo zafferano sembra avere un'efficacia paragonabile allo stimolante metilfenidato (MPH) nel trattamento dei sintomi presenti nei giovani con disturbo da deficit di attenzione e iperattività (attention deficit hyperactivity disorder, ADHD). «La...
transparent

mar212019

I lamponi possono favorire il controllo della glicemia in persone con pre-diabete

L'introduzione di lamponi rossi nella dieta avrebbe un effetto positivo sul controllo della glicemia, in particolare nelle persone con pre-diabete e insulino-resistenza. Questo è quanto hanno riscontrato i ricercatori dell'Illinois Institute of...
transparent

mar212019

Chi vive in quartiere migliore mangia più sano, la ricerca Usa

I residenti di Seattle che vivono in quartieri migliori tendono a seguire diete più sane rispetto a coloro che vivono in zone di peggiore qualità, secondo una nuova ricerca della University of Washington School of Public Health. I ricercatori...
transparent

mar212019

Colesterolo nella dieta e uova sono associati a malattia cardiovascolare

Un consumo più elevato di alimenti con colesterolo o uova è risultato associato in maniera significativa a un rischio maggiore di malattia cardiovascolare incidente e di morte per tutte le cause in adulti statunitensi, e l'associazione è...
transparent

mar212019

Malattia infiammatoria intestinale, dieta mima-digiuno per modificare il microbiota

In uno studio pubblicato su Cell Reports, i ricercatori della University of Southern California hanno dimostrato che una dieta che mima il digiuno (fasting-mimicking diet, FMD) è in grado di modificare il microbiota intestinale in modo da ridurre...
transparent

mar72019

Poche calorie e tante proteine per aiutare gli anziani a perdere peso senza peggiorare lo stato fisico

Una dieta ipocalorica ad alto contenuto proteico può aiutare gli anziani obesi a perdere più peso, a conservare più massa muscolare, a migliorare la qualità ossea e a perdere grasso "cattivo", secondo i risultati di un nuovo...
transparent

mar72019

Gestione nutrizionale del paziente radiotrattato al distretto cervico-facciale

La presenza di una neoplasia al distretto cervico-facciale influenza fortemente la capacità spontanea di assunzione degli alimenti, causando un deficit sia calorico che proteico. Se a questo aggiungiamo le sequele da trattamento come la radioterapia...
transparent

mar72019

L’esposizione al glifosato aumenta il rischio di ammalarsi di linfoma non-Hodgkin

Secondo una nuova ricerca dell'Università di Washington, pubblicata su Mutation Research/Reviews in Mutation Research, l'esposizione al glifosato, l'erbicida ad ampio spettro più utilizzato al mondo, aumenta il rischio di alcuni tumori di...
transparent

mar72019

Ipertensione, consulenza nutrizionale al supermercato può migliorare la dieta dei pazienti

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition Education and Behavior, la consulenza nutrizionale effettuata nei negozi di alimentari è efficace nel cambiare le abitudini dietetiche dei pazienti in trattamento per l'ipertensione. «I medici...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community