Archivio MedicinaInterna33

mag242022

Long Covid e liste d’attesa. Gli ospedali sono sotto stress. Il punto Fadoi

A corto di personale nel 91% dei casi e di letti nel 70%, gli ospedali sono in affanno tra Covid, Long Covid e gli altri pazienti che tornano a bussare alle loro porte. E anche se continua la discesa dei casi (17.744 i nuovi contagi registrati nelle ultime...
transparent

mag242022

Covid-19, la terapia con estrogeni si associa a una riduzione della mortalità nelle donne

Uno studio di revisione pubblicato su Family Practice conclude che la mortalità per COVID-19 negli uomini è 1,7 volte superiore a quella osservata nelle donne. Questi dati suggeriscono che le donne più giovani o con livelli di estrogeni...
transparent

mag242022

Serve maggiore attenzione al legame tra antibiotici e infezioni nei pazienti vulnerabili

Da studio pubblicato su Cell Host Microbe emerge l'importanza della gestione degli antibiotici nei pazienti vulnerabili in modo che questi siano protetti dalle infezioni che possono mettere a rischio la loro stessa vita. I ricercatori, che hanno svolto...
transparent

mag242022

La rigidità arteriosa predice il rischio di diabete meglio della pressione sanguigna

Secondo uno studio pubblicato su Hypertension non solo il grado di rigidità arteriosa predice le future probabilità di sviluppare diabete di tipo 2 (DM2) meglio rispetto ai valori pressori, ma le persone con pressione alta associata ad arterie...
transparent

mag242022

Emorragie cerebrali, pubblicate le nuove linea guida sulla cura

Secondo le nuove linee guida dell'American Heart Association/American Stroke Association per la cura dei pazienti colpiti da emorragia cerebrale appena pubblicate su Stroke, alcuni trattamenti o terapie preventive non sono efficaci come si pensava. «Molti...
transparent

mag242022

Diabete, nuovi dati spiegano il ruolo della genetica

Uno studio pubblicato su Nature Genetics rappresenta un passo in avanti nella comprensione del contributo che hanno i geni nel diabete di tipo 2. La ricerca, condotta da un team internazionale, è una tappa importante anche per lo sviluppo di punteggi...
transparent

mag102022

Morbo di Alzheimer, un esame del sangue potrebbe migliorare la diagnosi precoce

Secondo uno studio pubblicato su Cell Metabolism e firmato dai ricercatori dell'Università di California a San Diego, un esame del sangue può identificare il rischio di sviluppare precocemente il morbo di Alzheimer, aumentando le possibilità...
transparent

mag102022

Vaccino Covid-19: ecco i potenziali fattori che ne influenzano la scelta

Secondo uno studio appena pubblicato sulla rivista PLOS ONE firmato da Sabrina Stökli e dai colleghi dell'Università di Berna in collaborazione con quelli dell'ateneo di Ginevra, sono due i fattori che maggiormente possono influenzare la scelta...
transparent

mag102022

Malattia coronarica non ostruttiva, le statine possono aiutare. Ecco come

In uno studio pubblicato su Radiology: Cardiothoracic Imaging, l'uso di statine da parte di pazienti con malattia coronarica non ostruttiva è stato associato a un miglioramento degli esiti clinici cardiovascolari. Associazione non osservata nel...
transparent

mag102022

Livelli di antiosssidanti e rischio di demenza sono legati da una relazione inversa

Secondo uno studio pubblicato su Neurology la presenza di elevati livelli di antiossidanti nel sangue potrebbe proteggere dal rischio di demenza. I ricercatori del National Institute on Aging a Baltimora (Stati Uniti), coordinati da May Beydoun , hanno...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi