Archivio Endocrinologia33

giu32019

I fattori implicati nella risposta alla terapia sostitutiva glucocorticoidea, la revisione più recente

Obiettivo di questa recente revisione della letteratura è stato descrivere in modo approfondito i fattori che influenzano l'azione dei glucocorticoidi (GC) nei pazienti con insufficienza surrenalica in terapia sostitutiva. «È ben noto come la terapia...
transparent

giu32019

Trattamento del paziente affetto da obesità, linee guida europee per il medico di medicina generale

Sono state recentemente pubblicate le linee guida (LG) per il trattamento dell'obesità nell'adulto, formulate per il medico di medicina generale (MMG). «Il testo è composto in modo semplice con raccomandazioni pratiche» osservano Carmela...
transparent

mag182019

Localizzazione dei tumori ectopici ACTH-secernenti, alta sensibilità della PET/CT con [68Ga]-DOTATATE

I tumori neuroendocrini (NET) interessano un ampio numero di organi (polmone, bronchi, intestino, retto, appendice, pancreas). In Italia, l'incidenza di questi tumori rari è stimata intorno a 4 casi per 100.000 abitanti, con tendenza a crescere...
transparent

mag182019

Gozzo multinodulare tossico, metimazolo long-term non inferiore a terapia con radioiodio

Un recente studio iraniano si è posto l'obiettivo di confrontare la sicurezza e l'efficacia della terapia a lungo termine con metimazolo (MMI) rispetto al trattamento con iodio radioattivo (RAI) nei pazienti con gozzo multinodulare tossico (TMNG)....
transparent

mag182019

Interferenti endocrini e metabolismo dell’osso, lo stato dell’arte

Gli interferenti endocrini (Endocrine Disrupting Chemicals, EDCs) sono sostanze esogene che interferiscono con la sintesi, la secrezione, il trasporto degli ormoni e il legame ai loro recettori; pertanto, modificano l'omeostasi dell'organismo, la crescita...
transparent

mag182019

Impiego degli inibitori di SGLT in aggiunta a insulina nel DM1: gli RCT e le molecole approvate

La maggior parte dei soggetti con diabete mellito di tipo 1 (DM1) nel mondo reale non raggiunge gli obiettivi glicemici ideali, fissati dalle linee guida. «L'aggiunta alla terapia insulinica di inibitori del cotrasportatore sodioglucosio (SGLTi) può...
transparent

mag182019

Ipotiroidismo e scompenso cardiaco, nuove evidenze sul ruolo della terapia con levo-tiroxina

L'ipotiroidismo ha un importante impatto prognostico nei pazienti affetti da scompenso cardiaco, peggiorandone sia la sopravvivenza che il rischio di riospedalizzazione. «Non è chiaro invece il ruolo della terapia sostitutiva con levotiroxina (L-T4)...
transparent

mag182019

Tumori tiroidei, diagnostica ecografica supportata da una rete neurale. Aperti nuovi scenari

Una rete neurale convoluzionale (CNN) è un tipo di rete neurale artificiale, in cui la modalità di connettività tra i neuroni è ispirata all'organizzazione della corteccia visiva animale. «In altre parole» spiega Roberto Negro...
transparent

mag52019

Uguale rischio di frattura osteoporotica nei primi tre anni di trattamento con denosumab o alendronato

Gli studi clinici randomizzati "head-to-head" fin qui condotti hanno mostrato una maggiore efficacia di denosumab rispetto ad alendronato nel miglioramento della densità minerale ossea. Sebbene vi sia un'associazione dei cambiamenti rilevati nella...
transparent

mag52019

Diabete insulino-dipendente da inibitori di check-point immunitari, possibili rischi ma nuove prospettive

Sembra sia comparso all'orizzonte un nuovo tipo di diabete insulino-dipendente: si tratta dei pazienti neoplastici trattati con gli inibitori dei check-point immunitari, tipo CTLA-4 e PD-1, i farmaci che hanno cambiato il quadro delle sopravvivenze in...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community