Archivio Endocrinologia33

feb242020

Farmaci per osteoporosi e mortalità totale: metanalisi studia l’associazione

È stato di recente pubblicato uno studio che si propone di valutare se i trattamenti farmacologici dell'osteoporosi siano in grado di ridurre la mortalità complessiva. È noto - ricorda Michele Zini , UO Endocrinologia, IRCCS Arcispedale S. Maria...
transparent

feb242020

Malattia di Cushing, scegliere la terapia di prima linea in assenza di chiara evidenza di adenoma

Considerando l'attuale disponibilità di nuovi farmaci per la cura della malattia di Cushing (MC), quando la risonanza magnetica (RM) non rivela la presenza di un adenoma e non vi è disponibilità di un neurochirurgo esperto sul posto,...
transparent

feb112020

Semaglutide, dimostrata superiorità vs canagliflozin. Ok da Fdaa formulazione orale

Gli agonisti del recettore del GLP-1 (GLP-1 RA) rappresentano un'opzione terapeutica di comprovata efficacia nel paziente affetto da diabete mellito tipo 2 (DM2) non controllato dalla sola metformina (Davies MJ, et al. Diabetes Care, 2018). «L'effetto...
transparent

feb112020

Sindrome di Cushing, ok dal CHMP per osilodrostat, inibitore dell’11beta-idrossilasi

Il Comitato per i Medicinali per Uso Umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha adottato un parere positivo nei confronti di osilodrostat per il trattamento della sindrome di Cushing negli adulti. Si tratta della prima autorizzazione...
transparent

feb112020

Tiroidite subacuta, produzione di IgM anti-Tg protettiva contro malattie autoimmuni tiroidee

La rilevazione nel siero di IgM dirette alla tireoglobulina (Tg) in pazienti con tiroidite subacuta (SAT) suggerisce un ruolo protettivo delle IgM nei confronti di malattie autoimmuni della tiroide. È questa la conclusione alla quale sono giunti un gruppo...
transparent

feb112020

Carcinoma differenziato tiroide, ri-trattamento adiuvante con radioiodio non migliora sopravvivenza senza recidiva

Persistenza e recidiva del carcinoma differenziato della tiroide (DTC) non sono rare dopo l'iniziale trattamento chirurgico e radio-metabolico (RAI). Recentemente, Bouvet et al hanno valutato retrospettivamente 85 pazienti, trattati inizialmente con chirurgia...
transparent

feb112020

Iperparatiroidismo primario, difficile l’inquadramento diagnostico-terapeutico

Recentemente è stata pubblicata la valutazione retrospettiva di un'ampia coorte di veterani con ipercalcemia da iperparatiroidismo primario (IP), attraverso l'analisi del Veterans Affairs Health Care System, banca dati statunitense che cataloga...
transparent

feb112020

Ipofisite da inibitori dei checkpoint immunitari. Ecco lo stato dell’arte

Negli ultimi anni si è affermata nella pratica clinica l'immuno-terapia oncologica con farmaci inibitori dei checkpoint immunitari (ICI). Questi promuovono la risposta delle cellule T verso i tumori, attraverso l'inibizione di vie metaboliche che...
transparent

gen282020

PTC a basso rischio, nei candidati a lobectomia non si può escludere una tiroidectomia di completamento

L'entità della resezione chirurgica iniziale in caso di carcinoma tiroideo papillare (PTC) a basso rischio è tuttora oggetto di discussione. Già nelle linee guida dell'American Thyroid Association (ATA) emanate nel 2015, diversi studi...
transparent

gen282020

Parere positivo del CHMP per il primo glucagone somministrabile per via endonasale

Il Comitato per i Medicinali per Uso umano (CHMP) dell'Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha raccomandato di concedere l'autorizzazione all'immissione in commercio nell'Unione Europea per glucagone nasale (Baqsimi), il primo trattamento per l'ipoglicemia...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>