Archivio Endocrinologia33

feb182019

Ipotiroidismo subclinico e aumento della mortalità cardio-vascolare e totale, dimostrata l’associazione

Essendo l'ipotiroidismo subclinico (ipoS) estremamente frequente (4-20% della popolazione), è importante stabilirne le relazioni con mortalità, stato di salute generale e malattie cardio-vascolari (CV). «I dati in letteratura sono discordanti»...
transparent

feb42019

Il prezzo della ripetizione inappropriata degli esami di laboratorio

Un recente contributo di colleghi della prestigiosa ARUP di Salt Lake City (Associated Regional and University Pathologists, Università dello Utah, USA), appena pubblicato sull'American Journal of Clinical Pathology, richiama l'attenzione su un...
transparent

feb42019

Acidi grassi omega-3, dopo revisione EMA efficacia in prevenzione cardiovascolare non confermata

L'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA) ha rilasciato in data 14 dicembre 2018 una dichiarazione che ha stabilito che i medicinali a base di acidi grassi omega-3 non sono efficaci nel prevenire la recidiva di problemi cardiaci e circolatori in pazienti...
transparent

feb42019

Sindrome di Cushing, alla dimissione post-surrenectomia da considerare la profilassi anti-TEV

I pazienti con sindrome di Cushing (CS) presentano un aumentato rischio di tromboembolismo venoso (TEV). Tuttavia, non è chiaro se i pazienti sottoposti a surrenectomia per CS siano ad aumentato rischio di TEV postoperatoria. Dalla letteratura...
transparent

feb42019

Non indicata l’aspirina in prevenzione primaria nei diabetici in base ai risultati dello studio ASCEND

Lo studio ASCEND (A Study of Cardiovascular Events in Diabetes) è stato disegnato con l'obiettivo di valutare l'efficacia e la sicurezza della terapia con aspirina a basso dosaggio in pazienti affetti da diabete mellito (DM) senza pregressi eventi...
transparent

feb42019

Carcinoma tiroideo, stima prognostica più accurata con valutazione integrata di stadio TNM e classi ATA

La classificazione TNM per il carcinoma tiroideo è stata recentemente oggetto di revisione (AJCC 8° edizione). Ciò ha portato alla riclassificazione di circa un terzo dei pazienti in un minor rischio di mortalità. Secondo il nuovo...
transparent

feb42019

Gestione della dislipidemia, linee guida a confronto

È stata di recente pubblicata un'analisi comparativa delle seguenti cinque linee guida (LG) sul trattamento ipolipemizzante: a) 2014 American College of Cardiology/American Heart Association (ACC/AHA) (Stone NJ, et al. J Am Coll Cardiol, 2014); b) 2016...
transparent

gen202019

Scompenso cardiaco, ipotiroidismo subclinico e bassi valori isolati di T3 fattori prognostici sfavorevoli

Un recente studio osservazionale, pubblicato online su "Circulation: Heart Failure", evidenzia una significativa associazione tra disfunzione tiroidea in pazienti con insufficienza cardiaca ed esiti cardiovascolari. «Gli effetti della disfunzione tiroidea...
transparent

gen202019

Rischio di amputazioni da SGLT2-inibitori. Un ampio studio retrospettivo non basta a risolvere i dubbi

Lo studio CANVAS aveva evidenziato un aumento del rischio di amputazione agli arti inferiori nei pazienti che utilizzavano canagliflozin, un inibitore del cotrasportatore sodio-glucosio di tipo 2 (SGLT-2i) vs placebo. È apparso pertanto molto importante...
transparent

gen202019

Possibili decisioni terapeutiche inappropriate se la calcemia è corretta in base al valore dell’albumina

Nella pratica clinica la correzione del dato della calcemia totale in base al valore dell'albuminemia è considerato standard consolidato. Un recentissimo lavoro australiano si è prefisso di valutare l'affidabilità clinica della calcemia...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community