Archivio Diabetologia33

Covid-19 e diabete di tipo 2 pre-esistente, studio fa il punto su outcome nei pazienti ricoverati

mag262020

Covid-19 e diabete di tipo 2 pre-esistente, studio fa il punto su outcome nei pazienti ricoverati

Il più grande studio condotto ad oggi su pazienti ricoverati in ospedale con Covid-19 e diabete di tipo 2 pre-esistente suggerisce che un miglior controllo glicemico si associa alla diminuzione di outcome avversi e morte. «Il diabete di tipo...
transparent
Covid-19, impatto positivo sul controllo glicemico nelle persone con diabete di tipo 1 in lockdown

mag262020

Covid-19, impatto positivo sul controllo glicemico nelle persone con diabete di tipo 1 in lockdown

Nessun influsso negativo del lockdown sull' andamento glicemico dei pazienti con diabete di tipo 1 . È quanto risulta in uno studio coordinato da Gian Paolo Fadini dell'Università di Padova e dell'Istituto veneto di Medicina molecolare (Vimm),...
transparent
Chirurgia bariatrica e metabolica nella pandemia Covid-19, la parola agli esperti

mag262020

Chirurgia bariatrica e metabolica nella pandemia Covid-19, la parola agli esperti

L'interruzione delle operazioni di chirurgia bariatrica e metabolica è tra gli effetti della pandemia del nuovo coronavirus poiché, come è noto, la maggior parte delle procedure elettive è stata rinviata in tutto il mondo....
transparent
Emergenza Covid-19: è online il corso per la gestione del paziente diabetico

mag262020

Emergenza Covid-19: è online il corso per la gestione del paziente diabetico

È rivolto ai medici specializzati in Endocrinologia, Malattie metaboliche e Diabetologia e Medicina interna, il nuovo corso Ecm Fad dal titolo "La gestione del paziente con diabete in tempo di pandemia da Covid-19", nato per supportare gli specialisti...
transparent
Perdita di massa muscolare legata all’invecchiamento, maggiore rischio di sviluppo di diabete 2 negli uomini

mag262020

Perdita di massa muscolare legata all’invecchiamento, maggiore rischio di sviluppo di diabete 2 negli uomini

Gli uomini che presentano una eccessiva riduzione della massa muscolare legata all'invecchiamento hanno maggiori probabilità di sviluppare diabete di tipo 2 , ma non le donne. È quanto emerge da uno studio condotto da un team di ricercatori...
transparent
Con o senza prediabete, la salute delle ossa è in declino tra gli adulti statunitensi

mag262020

Con o senza prediabete, la salute delle ossa è in declino tra gli adulti statunitensi

Lo stato di salute delle ossa negli adulti ultraquarantenni sembra essere in declino negli Stati Uniti sia nei soggetti con normale regolazione del glucosio (Ngr) e sia in quelli con prediabete, almeno secondo quanto conclude uno studio di recente pubblicato...
transparent
In fase di studio un vaccino contro i virus implicati nello sviluppo del diabete di tipo 1

mag262020

In fase di studio un vaccino contro i virus implicati nello sviluppo del diabete di tipo 1

Alcune infezioni virali svolgono un ruolo chiave nell'autoimmunità che porta al diabete di tipo 1 (Dm1), e i ricercatori del Karolinska Institutet in Svezia e delle Università di Jyväskylä e Tampere in Finlandia hanno messo a punto un...
transparent

mag112020

I nuovi studi sulla retinopatia diabetica cambiano l’approccio terapeutico degli oculisti

I dati degli studi clinici svolti dalla Rete Retina DRCR, finanziata dai National Institutes of Health e pubblicati negli ultimi 2 anni, hanno spinto gli specialisti della retinopatia diabetica a cambiare il loro approccio al trattamento. «Questi studi...
transparent

mag112020

Scoperta una via metabolica che permette di bruciare calorie senza accumulare grasso

I ricercatori del Joslin Diabetes Center alla Harvard Medical School hanno scoperto un percorso biologico attraverso cui le cellule del grasso bruno trasformano in calore l'energia. «Gli studi sui topi dimostrano che l'attivazione di questa via metabolica...
transparent

mag112020

COVID-19 e diabete di tipo 2: esiti migliori se la glicemia è sotto controllo

I pazienti con diabete di tipo 2 sono a maggior rischio di esiti avversi di COVID-19, ma la malattia ha una prognosi migliore in quelli che hanno la glicemia sotto controllo rispetto ai pazienti che non ce l'hanno. A mostrarlo è uno studio retrospettivo...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>