Apnea

ott42018

Ictus, diagnosi e trattamento apnea del sonno migliora gli esiti neurologici e fisici

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of American Heart Association, iniziare il trattamento per l'apnea del sonno il più presto possibile dopo un ictus o un mini-ictus potrebbe migliorare significativamente la compromissione dell'eloquio e...
transparent

ott202015

Apnee, russamento e sonnolenza diurna si associano a un'aumentata incidenza di diabete di tipo 2

I disturbi respiratori del sonno sono strettamente legati alla resistenza periferica all'insulina e a un'aumentata incidenza di diabete di tipo 2negli adulti anziani con età superiore ai 65 anni. Ecco in sintesi le conclusioni, appena pubblicate...
transparent

ago252014

Nei bambini con apnee notturne adenotonsillectomia favorisce sovrappeso

Secondo uno studio pubblicato su Pediatrics ,il trattamento con adenotonsillectomia della sindrome delle apnee notturne pediatrica porta a un significativo aumento ponderale quale che sia il peso del paziente prima dell’intervento. «In altre parole, questo...
transparent
L’apnea notturna aumenta il rischio di polmonite

mar72014

L’apnea notturna aumenta il rischio di polmonite

Secondo i risultati di uno studio pubblicato sul Canadian medical association journal, l’apnea ostruttiva del sonno potrebbe essere un fattore di rischio per lo sviluppo di polmonite e probabilmente tale rischio è proporzionale alla gravità dell’apnea....
transparent
Uno stimolatore impiantabile contro le apnee del sonno

gen162014

Uno stimolatore impiantabile contro le apnee del sonno

Secondo uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine una leggera stimolazione elettronica delle vie aeree superiori durante il riposo notturno è efficace nel ridurre in modo significativo le apnee ostruttive del sonno (Osa). Lo studio Star,...
transparent
Prognosi chirurgica migliore curando apnee con Cpap

set242013

Prognosi chirurgica migliore curando apnee con Cpap

La ventilazione a pressione positiva continua (Cpap) dei pazienti con apnee ostruttive sottoposti a chirurgia riduce il numero di apnee nei giorni dopo all’intervento migliorando nel contempo la saturazione di ossigeno, secondo uno studio canadese pubblicato...
transparent
Apnee del sonno e guidatori a rischio: ecco le nuove linee guida

giu42013

Apnee del sonno e guidatori a rischio: ecco le nuove linee guida

L'American Thoracic Society (Ats) ha rilasciato le nuove linee guida sulle apnee del sonno e il rischio di guida per i conducenti di veicoli a motore non commerciali. Le raccomandazioni, un aggiornamento di quelle del 1994, sono riportate nell’ultimo...
transparent

gen142013

Apnee notturne dubbi su rischi e benefici per gli infartuati

È noto che disturbi della respirazione come le apnee notturne costituiscono un fattore di rischio cardiovascolare. Ora uno studio condotto in Israele segnala che alcuni pazienti reduci da un attacco cardiaco potrebbero trarre benefici dalla compresenza...
transparent

giu202012

Apnea notturna non trattata alza il rischio di ipertensione

La presenza di sindrome delle apnee ostruttive del sonno (Osa) si associa ad aumentato rischio di ipertensione; tale rischio, comunque, si riduce mediante terapia ventilatoria a pressione positiva continua (Cpap). La conferma definitiva a dati finora...
transparent

mar192012

Apnee ostruttive del sonno: dimagrire aiuta ma non basta

I programmi alimentari di riduzione del peso sono efficaci nel diminuire la gravità della sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (Oas) ma non sono sufficienti a risolvere tutti i problemi respiratori; i regimi dietetici per perdere peso devono pertanto...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community