ANZIANI

La prevalenza di dolore cronico in Gran Bretagna cresce con l’aumentare dell’età

giu232016

La prevalenza di dolore cronico in Gran Bretagna cresce con l’aumentare dell’età

Nel Regno Unito il dolore cronico colpisce da un terzo a metà dei residenti, poco meno di 28 milioni di adulti. Un numero destinato ad aumentare di pari passo al progressivo invecchiamento della popolazione. Lo sostiene Gareth Jones , epidemiologo...
transparent

mag232016

Negli anziani la terapia a lungo termine con testosterone associata a riduzione eventi cardiovascolari

Secondo uno studio osservazionale pubblicato su The Lancet Diabetes and Endocrinology, sul breve periodo l'utilizzo della terapia sostitutiva con testosterone si associa a un aumento del rischio elevato di mortalità e di eventi cardiovascolari...
transparent
Prescrizioni inappropriate, esiste un problema di genere. Donne anziane le più a rischio

mag202016

Prescrizioni inappropriate, esiste un problema di genere. Donne anziane le più a rischio

Il più importante fattore di rischio di carattere non medico che può condurre a una prescrizione di farmaci non appropriati è il genere e le donne anziane hanno un rischio di ricevere ricette mediche per farmaci inappropriati del...
transparent

apr112016

Prevenzione cardiovascolare: statine efficaci negli adulti-anziani a rischio intermedio

I risultati sugli effetti della terapia ipolipemizzante combinata a quella antipertensiva osservati in quasi 13.000 pazienti senza franca malattia cardiovascolare ma con almeno un fattore di rischio sono stati presentati lo scorso 2 aprile a Chicago dai...
transparent
Testosterone efficace negli anziani con bassi livelli ormonali dovuti all’età

feb222016

Testosterone efficace negli anziani con bassi livelli ormonali dovuti all’età

La terapia con testosterone migliora la funzione sessuale e lo stato dell'umore negli uomini anziani con bassi livelli di testosterone, secondo il Testosterone Trials (TTrials) uno studio svolto alla Scuola di medicina dell'Università di Yale in...
transparent

gen152016

Statine, linee guida Uspstf con nuove indicazioni per anziani e screening dislipidemie

Secondo le nuove linee guida dell'US Preventive Services Task Force (Uspstf), i pazienti tra 40 e 75 anni a rischio cardiovascolare dovrebbero assumere statine a dosi da basse a moderate, mentre l'evidenza clinica non è sufficiente a raccomandarne...
transparent

dic182015

Edoxaban più sicuro del warfarin nei pazienti più anziani o ad alto rischio

Nei pazienti ad alto rischio di sanguinamenti, inclusi gli anziani e le persone con comorbidità, la terapia anticoagulante con edoxaban è più sicura rispetto al warfarin con il vantaggio della monosomministrazione giornaliera. È questa...
transparent

dic152015

Il diabete nell’anziano non riduce l’efficacia del vaccino anti-influenzale

La somministrazione del vaccino anti-influenzale negli anziani malati affetti da i diabete induce la medesima risposta anticorpale osservata nei coetanei non diabetici. Ecco i risultati pubblicati su BMJ Open Diabetes Research and Care di uno studio firmato...
transparent
L’Fda approva Fluad, un nuovo vaccino antinfluenzale progettato per gli anziani

nov272015

L’Fda approva Fluad, un nuovo vaccino antinfluenzale progettato per gli anziani

Si chiama Fluad, il nuovo vaccino contro l'influenza stagionale appena approvato dalla Food and Drug Administration (Fda). Progettato per provocare una risposta immunitaria più forte negli anziani, il nuovo vaccino contiene un adiuvante, ovvero...
transparent

nov92015

Ridurre il trattamento in base agli obiettivi raggiunti: non sempre succede nei diabetici anziani

Dei diabetici anziani che hanno raggiunto con le cure bassi valori di emoglobina glicata (HbA1c) o pressione arteriosa, solo meno del 30% riferisce una deintensificazione del regime farmacologico in corso, dimostrando la presenza di una scarsa associazione...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community