Antivirali

apr92013

Risposta antivirale sostenuta e ridotto sviluppo di carcinoma epatocellulare

Pur con la limitazione dell’utilizzo di dati derivanti da soli studi osservazionali e pur con l’affermazione finale degli AA “ The evidence was determined to be of moderate quality” , la meta-analisi di alcuni colleghi americani appartenenti a 2 prestigiose...
transparent

apr92013

Telaprevir: nota Aifa su reazioni avverse cutanee gravi

L’Agenzia italiana del farmaco, in accordo con l’Agenzia europea dei medicinali, rende disponibili on line importanti informazioni riguardanti la gestione delle Reazioni avverse cutanee gravi (Scar) associate a telaprevir (Incivo di Janssen-Cilag International...
transparent

mag102012

L'attuale trattamento dell'epatite B cronica nel Sud Italia

La scelta del trattamento nel caso delle infezione croniche da virus dell'epatite B (HBv) rappresenta un problema in continua evoluzione, con un ampio spettro di opzioni. Un team multicentrico guidato da Pier Luigi Almasio, dell'università di Palermo,...
transparent

apr132012

Efficacia degli antivirali nel trattamento dell’influenza

Le terapie con oseltamivir in somministrazione orale e inalazione di zanamivir possono fornire un beneficio netto rispetto all’assenza di trattamento nell’influenza, secondo una revisione sistematica e meta-analisi degli studi osservazionali pubblicati...
transparent

dic92010

Da letteratura conferme di efficacia per oseltamivir e zanamivir

In letteratura esistono evidenze dell’efficacia di oseltamivir e zanamivir nella profilassi stagionale e post-esposizione dell’influenza in vari sottogruppi di popolazione, mentre per amantadina i dati disponibili sono molto più limitati. È l’esito di...
transparent

giu152010

Epatite C, dalla clearance virale dipende la mortalità

I pazienti con infezione cronica da virus dell'epatite C (Hcv) sono esposti a un rischio maggiore di morte rispetto ai soggetti che sono andati incontro a clearance virale. La sostanziale associazione tra infezione cronica da Hcv e morte per cancro epatico...
transparent

giu232008

Hcv: trattamento prolungato con genotipo 6

Gastroenterologia-fegato e vie biliari Nei pazienti con infezione da Hcv di genotipo 6, il trattamento antivirale della durata di 48 settimane consente di ottenere un maggior tasso di risposta virologica prolungata rispetto a quello di 24 settimane. Questo...
transparent

apr102008

Trapianto polmoni: profilassi antivirale controlla CMV

Malattie infettive-apparato respiratorio La profilassi con farmaci antivirali diminuisce gli eventi correlati al CMV e la sindrome della bronchiolite obliterante a seguito di un trapianto polmonare. Dati preliminari pubblicati nel 1999 supportano questo...
transparent

dic12007

Hcv iperglicemico risponde male a terapia

Gastroenterologia-fegato e vie biliari Le anomalie glicemiche sono fattori di rischio indipendenti di mancata risposta al trattamento antivirale nei pazienti con infezione cronica da Hcv. La correlazione fra iperglicemia e riduzione della risposta alla...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>