Antireumatici

lug192011

Rischio fibrillazione atriale e flutter da Fans e Cox-2 inibitori

Farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) di comune prescrizione, siano essi non selettivi tradizionali o inibitori della Cox-2, possono aumentare il rischio di fibrillazione atriale o flutter, soprattutto fra i nuovi utilizzatori. Lo suggerisce uno...
transparent

giu272011

I FANS nel post-IMA

Negli ultimi tempi c’è stata una crescente attenzione al maggior rischio cardiovascolare (CVR) associato all’utilizzo dei FANS, specialmente in pazienti con malattia cardiovascolare stabiliz-zata, e questo vale sia per gli inibitori selettivi della ciclossigenasi...
transparent

mar222011

Confermata la pericolosità cardiovascolare dei FANS

I risultati della più recente meta-analisi sull’argomento confermano e specificano meglio il dato di pericolosità cardiovascolare dell’utilizzo prolungato dei FANS, senza distinzione sostanziale fra quelli tradizionali (che anzi paiono essere meno dannosi)...
transparent

feb152011

Controlli Aifa su paracetamolo a rischio alto dosaggio

L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha fatto sapere che svolgerà «degli approfondimenti sulle confezioni esistenti in Italia di paracetamolo, a rischio per l'alto dosaggio, anche se nel nostro Paese i pericoli sono minori, visto che non abbiamo confezioni...
transparent

gen142011

Le entità cliniche nelle reazioni da ipersensibilità ai Fans

Le reazioni cutanee di ipersensibilità indotte da intolleranza crociata ai Fans costituiscono le più frequenti entità cliniche indotte da questa classe farmacologica e non riguardano solo l'acido acetilsalicilico (Asa). Nei pazienti che presentano cross-intolleranza...
transparent

gen142011

Profili di sicurezza degli analgesici negli anziani con artrite

Il profilo di sicurezza delle diverse classi di analgesici nei pazienti anziani con artrite dipende dall’evento esaminato. Tra i vari farmaci, l'uso di oppioidi incrementa il rischio relativo di incorrere in eventi rispetto ai Fans non selettivi. Sono...
transparent

gen122011

L’insicurezza cardiovascolare dei fans

  di Elisabetta Lucchesini Assumere determinati antidolorifici, quotidianamente e per anni, porta con sè un incremento, anche se minimo, del rischio di attacco cardiaco o infarto. È la conclusione cui è giunto un gruppo di ricercatori elvetici al...
transparent

dic92010

Paracetamolo e FANS: c’è differenza?

Poiché la terapia antinfiammatoria tradizionale è associata al rischio di ipertensione [anche se non tutti gli antinfiammatori non steroidei (NSAIDS) sono uguali in questo senso - vedi tabella], le Linee Guida raccomandano l’uso del paracetamolo o acetaminofene...
transparent

nov232010

PPI e diarrea cronica da colite microscopica

Nell’ambito della diagnosi differenziale della diarrea cronica non va dimenticata la possibilità di una sua origine iatrogenica che si può esprimere con un quadro di colite microscopica, possibile anche quando l’aspetto macroscopico della mucosa colica...
transparent

set242010

L’uso protratto di antinfiammatori aumenta il rischio di Fa

L’uso dei farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans), così come quello degli antinfiammatori steroidei (Fas), è associato a un accresciuto rischio di fibrillazione atriale (Fa) cronica. Dato che il ricorso a farmaci antinfiammatori...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi