Anticorpi

Covid-19, quanto durano gli anticorpi dopo la terza dose di vaccino

set232022

Covid-19, quanto durano gli anticorpi dopo la terza dose di vaccino

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Network Open, la risposta umorale dopo la terza dose di vaccino di Pfizer/BioNTech contro il COVID-19 cala più lentamente rispetto a quella che si ottiene dopo la seconda dose. «Tuttavia, Omicron è stata...
transparent

set122022

Covid-19, dopo l’infezione quanto persistono gli anticorpi nei bambini? Uno studio fa il punto

In una lettera di ricerca pubblicata su JAMA Pediatrics, si legge che in un gruppo di bambini non ospedalizzati di età compresa tra 0 e 16 anni, i livelli di anticorpi neutralizzanti SARS-CoV-2 hanno raggiunto un picco di circa l'84% da 1 a 3 mesi...
transparent
Mieloma multiplo, approvato primo anticorpo bisfecifico. Ecco come funziona

ago302022

Mieloma multiplo, approvato primo anticorpo bisfecifico. Ecco come funziona

Janssen, azienda farmaceutica del Gruppo Johnson & Johnson, annuncia l'ottenimento da parte dell'Unione europea della prima autorizzazione a livello mondiale all'immissione in commercio condizionata per teclistamab in monoterapia. Il farmaco è...
transparent
Covid-19, anticorpi da convalescenti per limitare il rischio negli immunocompromessi

ago52022

Covid-19, anticorpi da convalescenti per limitare il rischio negli immunocompromessi

Due potenti anticorpi neutralizzanti individuati in individui convalescenti COVID-19 si sono rivelati efficaci contro le varianti di SARS-CoV-2, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Experimental Medicine. Questi anticorpi umani sono i principali...
transparent
Covid-19, ecco chi ha la migliore risposta al vaccino. Le variabili demografiche, cliniche e sociali

lug122022

Covid-19, ecco chi ha la migliore risposta al vaccino. Le variabili demografiche, cliniche e sociali

Non solo avere già avuto il Covid ed essere giovani rende migliore la risposta immunitaria indotta dal vaccino, ma anche essere donne, non fumatori, ed essere single o conviventi. Sono alcuni degli aspetti emersi da uno studio tutto italiano, promosso...
transparent
Covid-19, nuove sottovarianti più difficili da neutralizzare con vaccini e anticorpi. Ecco perché

lug62022

Covid-19, nuove sottovarianti più difficili da neutralizzare con vaccini e anticorpi. Ecco perché

Le due sottovarianti di Omicron, BA4 e BA5, sono ancora più capaci di evadere l'immunità indotta da vaccini e gli anticorpi che funzionavano sulle precedenti varianti di SARS-Cov-2. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Nature e...
transparent
Se i sintomi di Covid-19 sono gravi i titoli anticorpali risultano più elevati

mag132022

Se i sintomi di Covid-19 sono gravi i titoli anticorpali risultano più elevati

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Microbiology, Immunology and Infection, sulla base del confronto del picco dei titoli anticorpali di SARS-CoV-2 con il punteggio alla radiografia del torace dopo l'insorgenza dei sintomi, sembra che le manifestazioni...
transparent
La risposta anticorpale al vaccino Pfizer-Biontech cala da tre a sei mesi dopo l’immunizzazione

apr292022

La risposta anticorpale al vaccino Pfizer-Biontech cala da tre a sei mesi dopo l’immunizzazione

Secondo un nuovo studio pubblicato su PLoS ONE, che ha seguito per sei mesi alcuni operatori sanitari vaccinati contro il COVID-19, l'immunizzazione con il vaccino BNT162b2 (Pfizer-Biontech), contrariamente all'infezione naturale, produce una risposta...
transparent
Covid, livelli anticorpi nei bambini molto più alti che in adulti. In Italia resta bassa percentuale vaccinati

mar302022

Covid, livelli anticorpi nei bambini molto più alti che in adulti. In Italia resta bassa percentuale vaccinati

I neonati e i bambini che hanno avuto i Covid «hanno livelli significativamente più alti di anticorpi» conto il virus rispetto agli adulti. È quanto emerge da uno studio condotto da scienziati della Johns Hopkins University Bloomberg School of...
transparent
Covid-19, immunità cinque volte maggiore nei vaccinati con precedente infezione rispetto ai non infettati

mar282022

Covid-19, immunità cinque volte maggiore nei vaccinati con precedente infezione rispetto ai non infettati

Un team guidato dal Prof. Carsten Watzl del Leibniz Research Center for Working Environment and Human Factors Institute for Occupational Research (IfADo), in collaborazione con il Max Planck Institute of Molecular Physiology e il Klinikum Dortmund, ha...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi