Anticorpi monoclonali

ott42011

Carcinoma ovarico: dal chmp sì a bevacizumab

Parere positivo del Chmp all'impiego di bevacizumab in prima linea, associato alla chemioterapia standard, nelle donne con carcinoma ovarico in stadio avanzato
transparent

set262011

Psoriasi a placche, infliximab superiore a metotrexate

Nei pazienti con psoriasi a placche di grado moderato-severo, infliximab si rivela più efficace e meglio tollerato di metotrexate (Mtx), oltre a essere valido nei casi resistenti a Mtx e "switchati" a infliximab. È la prima volta che l'anticorpo monoclonale...
transparent

feb222011

Una terapia biologica contro il lupus eritematoso sistemico

Belimumab, anticorpo monoclonale che inibisce l’attività dello stimolatore dei linfociti B (BLyS), ha il potenziale per diventare la prima terapia biologica a bersaglio molecolare per il trattamento del lupus eritematoso sistemico. Lo sostiene l’équipe...
transparent

feb92011

Prospettive per i pazienti con LES non responsivo a immunosoppressori e cortisonici

Il LES è una malattia infiammatoria cronica, a patogenesi autoimmune, caratterizzata dal coinvolgimento multiorgano. Polimorfi sono i quadri clinici, con manifestazioni generali e quadri di danno d’organo. La terapia si basa sull’uso di cortisonici associati...
transparent

gen212011

Ca colorettale, anticorpi anti-Egfr inefficaci con Kras mutato

Nei pazienti con cancro colorettale avanzato trattati con farmaci biologici contro i recettori del fattore di crescita dell’epidermide (Egfr) - ossia anticorpi monoclonali come cetuximab e panitumumab - la presenza di mutazioni sul gene Kras è fortemente...
transparent

giu92010

Anticorpo monoclonale contro il melanoma

Oncologia Ipilimumab, anticorpo monoclonale che combatte il melanoma attivando il sistema immunitario contro le cellule tumorali, in uno studio di fase III ha dimostrato di migliorare la sopravvivenza del 34% in pazienti colpiti dalla patologia in fase...
transparent

giu62007

Adenomi intestinali: anticorpi anti-VEGF li inibiscono nell’animale

Oncologia-colon-retto In base ad uno studio condotto su animali, il trattamento con anticorpi monoclonali anti-VEGF-A sopprime la crescita degli adenomi intestinali. Studi precedenti avevano suggerito che la terapia anti-VEGF-A possa migliorare la sopravvivenza...
transparent

mag202007

Linfomi refrattari: efficaci anticorpi monoclonali radiomarcati anti-CD20

Ematologia-leucemie e linfomi Una sostanziale minoranza di pazienti con linfomi non-Hodgkin recidivanti o refrattari mostrano una risposta duratura al trattamento con anticorpi monoclonali radiomarcati anti-CD20. Il presente studio è dunque importante...
transparent

mag72007

Anticorpi monoclonali portano a deficit di magnesio

Oncologia Circa il 97 percento dei pazienti trattati con anticorpi monoclonali presentano un deficit di magnesio di un qualche grado. I farmaci diretti contro l’EGFR sembrano infatti compromettere la capacità di ritenzione del magnesio del...
transparent

feb42007

Livelli pentraxina 3 indicano angina instabile

Elevati livelli plasmatici di pentraxina 3 (PTX3) sono associati ad infiammazione arteriosa, ed in particolare ad angina instabile. La PTX3 è una proteina con somiglianze strutturali alla CRP, ma viene prodotta prevalentemente dalle cellule vascolari,...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>