Anticorpi monoclonali

Retinopatia diabetica: le iniezioni intravitreali di ranibizumab efficaci sull’acuità visiva

nov172015

Retinopatia diabetica: le iniezioni intravitreali di ranibizumab efficaci sull’acuità visiva

Tra i pazienti con retinopatia diabetica proliferativa, il trattamento con iniezioni intravitreali di ranibizumab ha un effetto sull'acuità visiva non inferiore alla fotocoagulazione panretinica, secondo uno studio pubblicato su Jama e presentato...
transparent
Brentuximab vedotin: buoni risultati in monoterapia nel linfoma di Hodgkin dell’anziano

nov172015

Brentuximab vedotin: buoni risultati in monoterapia nel linfoma di Hodgkin dell’anziano

Secondo i risultati pubblicati su Blood di uno studio di fase 2, la monoterapia con brentuximab vedotin è sicura ed efficace nel trattamento di prima linea dei pazienti anziani con linfoma di Hodgkin che non tollerano la tradizionale chemioterapia....
transparent
Farmaci, da studi in fase 3 novità in arrivo in campo reumatologico e oncologico

nov132015

Farmaci, da studi in fase 3 novità in arrivo in campo reumatologico e oncologico

Novità in campo reumatologico e in quello oncologico, accanto a nuove conferme nella terapia della Bpco. Queste alcune delle più recenti indicazioni in arrivo dagli studi presentati nelle ultime settimane. Interessanti i dati relativi ai...
transparent
Dal mieloma alle neoplasie solide, l’immunoncologia come nuova frontiera della cura del cancro

nov122015

Dal mieloma alle neoplasie solide, l’immunoncologia come nuova frontiera della cura del cancro

L'immunoncologia, che mira a "risvegliare" il sistema immunitario per combattere il cancro, è efficace anche nei tumori del sangue come il mieloma multiplo, che registra 4.500 nuove diagnosi ogni anno in Italia. Questa nuova arma sta infatti dimostrando...
transparent
Tumore gastrico, approvato ramucirumab farmaco biologico che riduce effetti indesiderati

ott232015

Tumore gastrico, approvato ramucirumab farmaco biologico che riduce effetti indesiderati

Dopo aver ottenuto il via libera dall'Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) anche l'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha ora approvato ramucirumab, farmaco biologico indicato per il trattamento dell'adenocarcinoma della giunzione gastroesofagea (Gej)...
transparent
Carcinoma mammario, melanoma e tumori neuroendocrini: le ultime novità presentate all’Ecc

ott62015

Carcinoma mammario, melanoma e tumori neuroendocrini: le ultime novità presentate all’Ecc

Dal congresso degli oncologi europei una conferma dell'efficacia della terapia neoadiuvante conpertuzumab in combinazione con trastuzumab e chemioterapia nelle pazienti con carcinoma mammario Her2-positivo. Sono stati infatti presentati i dati di follow...
transparent
Ipercolesterolemia, in arrivo anticorpo monoclonale con meccanismo innovativo

feb202015

Ipercolesterolemia, in arrivo anticorpo monoclonale con meccanismo innovativo

Un'iniezione sottocutanea ogni due settimane consentirà alla maggior parte dei pazienti con un'ipercolesterolemia non adeguatamente controllabile con le attuali terapie di raggiungere un profilo lipidico ottimale. E si prevede che non manchi ormai...
transparent

dic152014

Ipercolesterolemia: da Chicago, conferme di efficacia per gli inibitori della PCSK9

I risultati di 6 studi clinici di fase 3, presentati lo scorso novembre al Congresso dell'American Heart Association a Chicago, confermano la maggiore efficacia nel ridurre il colesterolo LDL degli anticorpi monoclonali inibitori della PCSK9 rispetto...
transparent
Nivolumab: i dati preliminari indicano che è efficace anche nei linfomi

dic132014

Nivolumab: i dati preliminari indicano che è efficace anche nei linfomi

Dopo i risultati positivi dei trial CheckMate-063 sul tumore polmonare e CheckMate-037 nel melanoma cutaneo, arrivano quelli di CheckMate-039, uno studio di Fase Ib disegnato per valutare l’efficacia del farmaco nivolumab in 23 pazienti con neoplasie...
transparent
Ecco i biofarmaceutici approvati negli ultimi 4 anni in Europa e Usa

nov52014

Ecco i biofarmaceutici approvati negli ultimi 4 anni in Europa e Usa

I monoclonali proseguono la marcia, e guadagnano terreno anche i bio-better, biologici innovativi rispetto al farmaco di riferimento, mentre i biosimilari segnano il passo, anzi rallentano. Ecco alcuni dati degli ultimi 4 anni, da gennaio 2010 a luglio...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>