Anticorpi epatici

Epatite C, Aifa: arriva nuovo farmaco orale innovativo

nov212014

Epatite C, Aifa: arriva nuovo farmaco orale innovativo

Sarà presto disponibile un nuovo farmaco orale contro l'epatite C. L'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha infatti negoziato un nuovo trattamento orale (simeprevir). Lo rende noto la stessa Aifa, precisando che è stato completato l'iter negoziale...
transparent
Infezione cronica Hcv: antivirali ad azione diretta efficaci ma troppo costosi

lug302014

Infezione cronica Hcv: antivirali ad azione diretta efficaci ma troppo costosi

Daclatasvir e asunaprevir, oppure simeprevir e sofosbuvir. Ecco le due nuovi terapie antivirali testate in altrettanti studi chiamati rispettivamente Hallmark-Dual e Cosmos, entrambi pubblicati su The Lancet, che potrebbero diventare le cure per via orale...
transparent
Aifa a Gilead, trasparenza su prezzo Sofosbuvir

lug192014

Aifa a Gilead, trasparenza su prezzo Sofosbuvir

L'Aifa chiede alla Gilead, produttrice del farmaco Sofosbuvir per l'epatite C la cui contrattazione è stata interrotta dall'azienda, la massima trasparenza sui fattori che hanno determinato un prezzo così alto per il trattamento, oltre che su possibili...
transparent
Sofosbuvir, il Nice britannico prende tempo. Gasbarrini: il problema è il prezzo

giu212014

Sofosbuvir, il Nice britannico prende tempo. Gasbarrini: il problema è il prezzo

L’adozione del Sofosbuvir, il farmaco di nuova generazione contro l’Epatite C sta facendo discutere in molti Paesi e secondo Antonio Gasbarrini , docente di Gastroenterologia all’Università Cattolica di Roma, si sta cercando di decidere una strategia...
transparent
Hcv, Sofosbuvir gratis per pazienti gravi. Epatologo: attendiamo modalità operative

giu132014

Hcv, Sofosbuvir gratis per pazienti gravi. Epatologo: attendiamo modalità operative

Nei casi più urgenti, il Sofosbuvir, il primo della nuova generazione di farmaci in arrivo contro l'epatite C, verrà presto fornito gratuitamente ai pazienti: «Ne siamo felici – dichiara Antonio Gasbarrini , docente di Gastroenterologia all’Università...
transparent
Epatite C, presentate a Londra linee guida Oms

apr172014

Epatite C, presentate a Londra linee guida Oms

All’ International Liver Congress, svoltosi a Londra dal 9 al 14 aprile scorso l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha diffuso le sue prime linee guida per la cura dell’epatite C, un'infezione cronica che colpisce circa 140 milioni di persone...
transparent
Hcv sconfitto dai farmaci antivirali?

apr152014

Hcv sconfitto dai farmaci antivirali?

I tassi di risposta al trattamento superano il 95% nei pazienti con virus dell’epatite C di genotipo 1 (Hcv GT1) sottoposti a precedenti trattamenti. Ecco in sintesi i risultati di Sapphire II, pubblicati sul New England journal of medicine in contemporanea...
transparent
Il virus C non perdona i baby boomers

lug32013

Il virus C non perdona i baby boomers

In un aggiornamento delle raccomandazioni del 2004 sulla diagnosi e il trattamento dell’infezione da virus dell’epatite C (Hcv) negli adulti asintomatici, l’Us Preventive Services Task Force (Uspstf) consiglia di sottoporre a screening almeno una volta nella vita gli adulti nati tra il 1945 e il 1965, in aggiunta alle persone ad alto rischio di infezione
transparent
Epatiti virali, pronto Piano nazionale. Ace sollecita approvazione

giu272013

Epatiti virali, pronto Piano nazionale. Ace sollecita approvazione

Il Piano nazionale per la lotta alle epatiti virali (Pnlev) è pronto e ora l’Alleanza contro l’epatite (Ace) ne sollecita l’approvazione ministeriale. Se ne è parlato ieri a Roma all’incontro “Epatiti virali. Screening e accesso alle cure. Un Piano nazionale...
transparent
Epatite C: presto linee guida dai Cdc per rafforzare il follow-up

mag132013

Epatite C: presto linee guida dai Cdc per rafforzare il follow-up

Negli Stati Uniti solo la metà dei pazienti che sono risultati infetti dal virus dell’epatite C (in base all’esito del test degli anticorpi anti-Hcv) effettua un adeguato esame di follow-up, più sofisticato, per verificare la presenza del virus e il persistere della necessità di un trattamento
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi