antibiotici

Sindrome dell’intestino irritabile, breath test per predire la risposta al trattamento antibiotico

nov182019

Sindrome dell’intestino irritabile, breath test per predire la risposta al trattamento antibiotico

Secondo un nuovo studio pubblicato suIl'American Journal of Gastroenterology, il breath test al lattulosio (LBT) può essere utile per prevedere la risposta alla rifaximina nel trattamento della sindrome dell' intestino irritabile con diarrea...
transparent
Antibiotico-resistenza, Iss: in leggero calo, ma valori ancora oltre la media Ue

nov152019

Antibiotico-resistenza, Iss: in leggero calo, ma valori ancora oltre la media Ue

In Italia, nel 2018, le percentuali di resistenza alle principali classi di antibiotici per gli otto patogeni sotto sorveglianza sono ancora più alte della media europea anche se con un trend in calo rispetto agli anni precedenti. Lo segnala...
transparent

set262019

L'alimentazione influenza la risposta dei batteri intestinali agli antibiotici

Influenzando la risposta dei batteri intestinali, la dieta protegge il microbioma dagli antibiotici. A rivelare il ruolo che determinati alimenti possano avere nel mitigare i cambiamenti del microbioma è uno studio appena pubblicato sulla rivista...
transparent
Antibiotici, il 50% in Italia viene usato negli allevamenti di animali. Rischio farmaco-resistenza

ago272019

Antibiotici, il 50% in Italia viene usato negli allevamenti di animali. Rischio farmaco-resistenza

Gli antibiotici regnano sovrani nei piatti degli italiani, alimentando la farmaco-resistenza, tanto che le infezioni ospedaliere nel nostro Paese sono continuamente in crescita. Un fenomeno tristemente in controtendenza con il resto dell'Europa, dove...
transparent
L’uso improprio di antibiotici avanzati o prescritti ad altri è pratica diffusa negli Usa

lug312019

L’uso improprio di antibiotici avanzati o prescritti ad altri è pratica diffusa negli Usa

La pratica di fare uso di antibiotici senza prescrizione medica, utilizzando ad esempio una ricetta avanzata dalla cura di un'altra persona, è abbastanza comune negli Stati Uniti, secondo una revisione pubblicata su Annals of Internal Medicine....
transparent
In Inghilterra si riduce la prescrizione di antibiotici ma non negli anziani

lug172019

In Inghilterra si riduce la prescrizione di antibiotici ma non negli anziani

I medici di base in Inghilterra prescrivono meno antibiotici rispetto al passato, e scelgono sempre più spesso farmaci mirati a una ristretta gamma di microrganismi, secondo uno studio pubblicato su BMJ Open, ma c'è ancora molto da fare...
transparent
Polmonite,  cicli di antibiotico troppo lunghi aumentano gli eventi avversi

lug152019

Polmonite, cicli di antibiotico troppo lunghi aumentano gli eventi avversi

La maggior parte dei pazienti ricoverati in ospedale per una polmonite riceve antibiotici per troppo tempo ed è quindi sottoposta a un rischio maggiore di eventi avversi, secondo quanto suggerisce uno studio retrospettivo pubblicato su Annals of...
transparent
L’assunzione di antibiotici potrebbe interferire con l’immunoterapia nel cancro polmonare

giu52019

L’assunzione di antibiotici potrebbe interferire con l’immunoterapia nel cancro polmonare

L'uso di terapie antibiotiche durante il trattamento immunoterapico per il carcinoma polmonare metastatico non a piccole cellule (NSCLC) può essere legato a peggiori esiti in alcuni pazienti, secondo uno studio pubblicato su Lung Cancer. «È possibile...
transparent
Visite odontoiatriche, prescritti troppi antibiotici non necessari

giu42019

Visite odontoiatriche, prescritti troppi antibiotici non necessari

Secondo uno studio pubblicato su JAMA Network Open, ben l'81% degli antibiotici prescritti dai dentisti a scopo preventivo prima delle visite odontoiatriche non sarebbe necessario. «Questa scoperta evidenzia la necessità di migliorare la gestione...
transparent
Antibiotico-resistenza, allarme Oms-Onu: rischio crisi mondiale, sanitaria ed economica

apr302019

Antibiotico-resistenza, allarme Oms-Onu: rischio crisi mondiale, sanitaria ed economica

Più di 10 milioni di decessi entro il 2050 e oltre 24 milioni di individui in grave povertà: questo il quadro di crisi globale, sanitaria ed economica, delineato dalle Nazioni Unite, dalle agenzie internazionali e da un pool trasversale...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi