antibiotici

Infezioni urinarie ricorrenti, un farmaco antisettico utile alternativa agli antibiotici nella prevenzione

mar182022

Infezioni urinarie ricorrenti, un farmaco antisettico utile alternativa agli antibiotici nella prevenzione

Metenamina ippurato, un farmaco antisettico che sterilizza l'urina bloccando la crescita di alcuni batteri, funziona bene quanto gli antibiotici nel prevenire le infezioni ricorrenti dell'apparato urinario nelle donne, secondo uno studio pubblicato sul...
transparent

mar142022

Covid-19, pediatri di famiglia: meno prescrizioni di antibiotici durante la pandemia

Durante la pandemia di COVID-19 le prescrizioni di antibiotici da parte dei pediatri di famiglia sono diminuite in modo consistente a partire da aprile 2020, specialmente a causa di una significativa riduzione nelle prescrizioni per il trattamento delle...
transparent
Antibiotici, nel 2020 -18% nell’uso. Il maggior calo in lockdown. Il Rapporto Aifa

mar102022

Antibiotici, nel 2020 -18% nell’uso. Il maggior calo in lockdown. Il Rapporto Aifa

Nel 2020 il consumo complessivo di antibiotici in Italia è stato pari a 17,7 dosi ogni mille abitanti al giorno, con "una forte riduzione rispetto al 2019", pari a -18,2%. In tutti i mesi del 2020 consumi minori rispetto al 2019, ma il calo è...
transparent
Covid-19, Ecdc: diminuisce il consumo di antibiotici ma non calano resistenze

mar72022

Covid-19, Ecdc: diminuisce il consumo di antibiotici ma non calano resistenze

Il consumo di antibiotici in Europa è diminuito del 23% tra il 2011 e il 2020. In particolare, durante la pandemia Covid, è sceso del 18% tra il 2019 e il 2020. Ma l'uso di questi farmaci nell'uomo cala meno velocemente rispetto a quello...
transparent
Antibiotico resistenza, l’accumulo di acidità può essere una chiave per combatterla. Ecco come

feb32022

Antibiotico resistenza, l’accumulo di acidità può essere una chiave per combatterla. Ecco come

L'accumulo di acidità cellulare è collegato al blocco della sintesi proteica e allo sviluppo di antibiotico-resistenza. È questo quanto scoperto da un gruppo di ricerca belga-olandese e pubblicato su Nature Communications. La persistenza...
transparent
Antibiotico-resistenza in Europa, occorrono maggiori investimenti per il contrasto. Il rapporto Oms/Ecdc

gen282022

Antibiotico-resistenza in Europa, occorrono maggiori investimenti per il contrasto. Il rapporto Oms/Ecdc

Mentre l'opinione pubblica e l'interesse della comunità scientifica sono da tempo focalizzati principalmente sulla pandemia di Covid-19, un rapporto dell'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) e dell'European centre for disease prevention...
transparent
Pompelmo e iperico possono alterare l’azione della claritromicina

gen252022

Pompelmo e iperico possono alterare l’azione della claritromicina

La claritromicina è un antibiotico della classe dei macrolidi ampiamente utilizzato nel trattamento ad ampio spettro di batteri responsabili di infezioni delle alte vie respiratorie. È il caso dello Streptococcus pneumoniae, dell'Haemophilus...
transparent

gen202022

Antibiotici per uso pediatrico: prescrizioni ridotte durante la pandemia

Da un articolo pubblicato su Pediatrics emerge che a partire da aprile 2020 c'è stata una riduzione dell'uso di antibiotici da parte dei pediatri di famiglia, dovuta soprattutto a una flessione nelle prescrizioni per le infezioni delle vie respiratorie....
transparent
Antibiotico-resistenza è una minaccia alla salute pubblica mondiale. Uso improprio cresciuto col Covid

gen202022

Antibiotico-resistenza è una minaccia alla salute pubblica mondiale. Uso improprio cresciuto col Covid

L' antibiotico-resistenza è una minaccia alla salute pubblica mondiale, responsabile di oltre un milione e 200 mila morti ogni anno. Sono infatti 1,27 milioni le persone morte in un solo anno nel mondo, nel 2019, proprio a causa di infezioni antibiotico-resistenti;...
transparent
Un medico di base su due ha affrontato il problema della resistenza antimicrobica. Il caso Francia

gen202022

Un medico di base su due ha affrontato il problema della resistenza antimicrobica. Il caso Francia

In Francia, un medico di medicina generale su due dichiara di essersi confrontato, negli ultimi tre mesi, con problemi di resistenza agli antibiotici tra i propri pazienti. È ciò che si evince da un nuovo report appena pubblicato dal Drees, Il...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi