Anomalie

giu112007

Fosforo sierico marcatore di rischio cardiovascolare

Tecniche diagnostiche Elevati livelli sierici di fosforo, anche se nel range di normalità, sono associati ad un aumento del rischio di eventi cardiovascolari: il presente studio è il primo a sottolineare una simile associazione su un campione...
transparent

giu72007

Terapia ormonale più sicura all’inizio della menopausa

La tempistica dell’inizio della terapia ormonale potrebbe determinare l’entità dei suoi effetti cardiovascolari. Il rischio di coronaropatie associato alla terapia ormonale infatti non risulta significativamente aumentato nelle donne che...
transparent

mar242007

Linfoma di Hodgkin: cardiotossicità trattamento persiste nei sopravvissuti

Oncologia Il miglioramento della prognosi dei pazienti che ricevono una diagnosi di linfoma di Hodgkin viene inficiato dalle conseguenze a lungo termine del trattamento: manifestazioni multiple di malattie cardiovascolari permangono infatti in misura...
transparent

mar172007

Dialisi: elevata prevalenza sindrome metabolica

Nefrologia La sindrome metabolica è altamente prevalente nei pazienti in dialisi. Sono in aumento le prove del fatto che la sindrome metabolica predisponga alle malattie cardiovascolari: i pazienti con nefropatie terminali che richiedono la dialisi...
transparent

mar82007

Diabete tipo 1 pediatrico: comuni anomalie lipidiche

Pediatria I bambini con diabete di tipo 1 presentano spesso anomalie persistenti ai dosaggi dei lipidi sierici. Sono necessari ulteriori studi per determinare quanto sia opportuno essere aggressivi nel trattamento delle dislipidemie in questa popolazione,...
transparent

mar42007

Corteccia visiva coinvolta nella lettura del Braille da parte dei non vedenti

Neurologia Tramite la stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (rTMS) è stato ulteriormente dimostrato che la corteccia occipitale svolge un ruolo funzionale nella performance di compiti specifici nei non vedenti. In questi pazienti, studi...
transparent

feb282007

Prevenzione cardiovascolare nelle donne: linee guida focalizzate su fattori di rischio

Cardiologia Sono state aggiornate le linee guida AHA per la prevenzione cardiovascolare nelle donne, e negli aggiornamenti viene enfatizzata l’importanza di iniziare la prevenzione precocemente, con l’adozione di uno stile di vita sano, combattendo...
transparent

feb262007

Hiv: sindrome metabolica non legata direttamente alla terapia

Malattie infettive Non sussiste alcuna associazione indipendente fra l’uso della terapia HAART nei pazienti con Hiv e l’aumento del rischio di sindrome metabolica. Benchè la prevalenza di quest’ultima rimanga elevata nei pazienti...
transparent

feb262007

Infezione da rhinovirus porta a ricovero nei bambini piccoli

Pediatria Vi sono nuove prove a supporto del legame fra il rhinovirus, una causa del raffreddore comune, e infezioni respiratorie acute più gravi, come la polmonite e la bronchite acuta. Il rhinovirus spesso causa il raffreddore, ma non era mai...
transparent

feb202007

Ictus: inquinamento atmosferico nelle stagioni calde connesso a mortalità

Neurologia E’ stata rilevata una connessione fra il rischio di ictus letale ed il particolato fine ed ultrafine dell’inquinamento atmosferico, ma la correlazione risulta significativa solo durante la stagione calda. Questo dato ha implicazioni...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>