Aneurisma

set142008

Aneurismi intracranici trattati per via endovascolare

Cardiologia-arteriopatie periferiche Il trattamento endovascolare degli aneurismi intracranici non fissurati presenta un buon tasso di successo a breve termine in un’elevata percentuale di pazienti. La gestione di questi pazienti rimane controversa,...
transparent

apr222008

Iperglicemia pericolosa in chirurgia aneurismi

Neurologia-vasculopatie cerebrali I pazienti con elevati livelli glicemici al momento del clipping degli aneurismi cerebrali presentano un aumento del rischio di danni cognitivi e possibili deficit nelle funzioni neurologiche superiori dopo tre mesi dall’evento....
transparent

giu202007

Aneurismi intracranici: recupero cognitivo impiega mesi dopo la rottura

Neurologia-vasculopatie cerebrali Anche quando gli esiti funzionali della chirurgia per emorragie subaracnoidee aneurismatiche sono buoni, i danni neurocognitivi sono comuni, ed i risultati maggiori si osservano dopo nove mesi: dopo questo termine si...
transparent

mag212007

Cefalee croniche: utile trattamento aneurismi intracranici non fissurati

Neurologia-cefalee Il trattamento degli aneurismi intracranici non fissurati tramite clipping o embolizzazione endovascolare garantisce sollievo dalle cefalee nella maggior parte dei pazienti che prima dell’intervento ne soffrivano in forma cronica....
transparent

mag152007

Aneurismi cerebrali: nuovo trattamento spesso necessario dopo coiling

Neurologia-vasculopatie cerebrali Il trattamento tardivo di aneurismi cerebrali fissurati nei pazienti che originariamente avevano ricevuto coiling endovascolare primario (EVT) è circa sette volte più probabile rispetto al caso della terapia...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi