Anamnesi

lug162012

Sic: la prevenzione cardiovascolare inizia a scuola

Uno screening attento e capillare negli istituti scolastici dove i ragazzi praticano obbligatoriamente sport è fondamentale e può salvare molte vite. Soprattutto a fronte di dati che evidenziano possibili complicazioni cardiache in soggetti apparentemente...
transparent

mag162012

Epatocarcinoma: il ruolo della familiarità per tumore al fegato

Uno studio italiano conclude che una storia familiare di cancro al fegato aumenta il rischio di carcinoma epatocellulare, indipendentemente dalla presenza di epatite. Inoltre, in combinazione ai marcatori sierologici del virus dell'epatite B o C, il rischio aumenta di 70 volte
transparent

mar142012

Screening per il tumore del colon-retto: la guida dell’Acp

L’American college of physicians (Acp) ha prodotto un documento di linee guida rivolto ai medici relative allo screening per il tumore al colon-retto, attraverso un esame comparato delle linee guida già esistenti e prodotte da altre organizzazioni
transparent

mar82012

Anamnesi familiare identifica il rischio cardiovascolare

Nell'ambito delle cure primarie, la raccolta sistematica dell'anamnesi familiare dai pazienti aumenta in modo significativo il numero dei soggetti identificati come ad alto rischio cardiovascolare. Lo sostengono Nadeem Qureshi dell'università di...
transparent

feb212012

Rivalutare anamnesi ed esame obiettivo: uno stimolo per il medico

Raccogliere l’anamnesi ed eseguire l’esame obiettivo (EO) del malato sta diventando negli ultimi anni una pratica clinica sempre meno utilizzata. Una anamnesi superficiale può far trascurare elementi chiave, ma spesso la raccolta anamnestica viene confinata a pochi secondi; l’approccio è frequentemente ‘computer-dipendente’ e non centrato sul paziente; l’esame obiettivo viene talora eseguito ‘attraverso gli abiti’ ed il fonendoscopio viene portato appeso al collo senza usarlo: queste le abitudini che si stanno oggi progressivamente diffondendo.
transparent

dic202011

Genetica e Medicina Interna

Il genetista e l’internista condividono comuni mezzi diagnostici quali l’anamnesi familiare, l’esame obiettivo e la valutazione degli esami di laboratorio. Molto spesso una diagnosi può essere confermata o al contrario esclusa senza effettuare tests genetici,...
transparent

mar142011

Bpco: l'esposizione al fumo non è significativa

Che una storia familiare di broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) fosse un forte fattore di rischio per lo sviluppo della pneumopatia era stato già dimostrato da vari studi. È nuovo invece il dato che tale rilievo anamnestico è del tutto indipendente...
transparent

set22010

Aterotrombosi: pregressi eventi ischemici innalzano il rischio

Esistono alcuni semplici elementi clinici che permettono di identificare i pazienti ad alto rischio di eventi cardiovascolari ischemici nell’ampio raggio dei soggetti sul territorio con varie manifestazioni iniziali di aterotrombosi. è la conclusione...
transparent

dic32007

La famiglie asmatiche rischiano di più

Pneumologia-asma bronchiale L’analisi dei documenti genealogici allegati ai certificati di morte suggerisce che vi sia un contributo ereditario alla mortalità asmatica. Precedenti studi hanno documentato la natura ereditaria dell’asma,...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>