ALIMENTAZIONE

ott222020

Uno studio britannico correla i disturbi alimentari con il dismorfismo corporeo

Secondo quanto conclude una ricerca appena pubblicata sulla rivista Eating and Weight Disorders, che mette in relazione i disturbi alimentari con i disturbi da dismorfismo corporeo, le persone affette da patologie dell'alimentazione hanno 12 volte più...
transparent
La prima causa di morte per malattie cardiache è una dieta non sana. Lo studio

ott212020

La prima causa di morte per malattie cardiache è una dieta non sana. Lo studio

Secondo uno studio pubblicato su European Heart Journal - Quality of Care and Clinical Outcomes, più di due terzi dei decessi mondiali dovuti a malattie cardiache potrebbero essere prevenuti con diete più sane. «La nostra analisi mostra...
transparent

ott202020

Obesità favorita dallo spostamento della cena in orario tardivo, i meccanismi metabolici

La letteratura è univoca, secondo Giovanni De Pergola e Nicole Cerabino , Ambulatorio di Nutrizione clinica, Uoc di Oncologia medica, Dipartimento di Medicina interna e oncologia umana (Dimo), Università degli studi Aldo Moro, Policlinico...
transparent
Tumore seno, dieta ipocalorica migliora impatto della chemioterapia. Lo studio dell’Istituto nazionale tumori

ott22020

Tumore seno, dieta ipocalorica migliora impatto della chemioterapia. Lo studio dell’Istituto nazionale tumori

La dieta mediterranea con restrizione calorica di glucidi e proteine, utilizzata in modo ciclico come un farmaco, da sola o in associazione all'antidiabetico metformina, potrebbe migliorare l'impatto della chemioterapia nelle donne con tumore del...
transparent

set242020

La carne “coltivata” in laboratorio non fa presa sui giovani australiani

Secondo uno studio pubblicato su Frontiers in Nutrition, il 72% di coloro che fanno parte della "Generazione Z", ovvero i giovani tra i 18 e i 25 anni, nonostante si preoccupi per l'ambiente e il benessere degli animali, non è pronto ad accettare...
transparent

set102020

Per modificare le abitudini alimentari è meglio un messaggio generico di uno personalizzato

Mangiare 5 portate di frutta e verdura ogni giorno è un messaggio generico di salute pubblica che, secondo uno studio pubblicato sulla rivista European Economic Review, è più efficace nel modificare le abitudini alimentari rispetto...
transparent

lug232020

La quercetina protegge la salute del cuore e del cervello. Ecco dove si trova

Un composto presente nei capperi sott'aceto non solo è in grado di attivare le proteine implicate nella normale attività dell'encefalo e del cuore, ma potrebbe anche servire a trattare l'epilessia e le aritmie cardiache, secondo quanto...
transparent

lug162020

Cibo e salute, conta non solo cosa e quanto si mangia ma anche quando

Fare regolarmente colazione, distribuire l'apporto calorico nell'arco della giornata (diminuendo man mano i carboidrati), mangiare poco, spesso e non "tardi". È questa, secondo gli esperti, la ricetta per mantenersi una buona salute. Fare attenzione a...
transparent
Un semplice esame per capire se una dieta è sana. Ecco come funziona

lug92020

Un semplice esame per capire se una dieta è sana. Ecco come funziona

Un esame delle urine di 5 minuti non solo misura quanto è sana una dieta , ma produce un'impronta digitale unica per ogni persona esaminata. Ecco le conclusioni di uno studio pubblicato su Nature Food firmato dai ricercatori dell'Imperial College...
transparent

giu252020

La vitamina K fa bene alla salute degli anziani. Ecco lo studio

Da uno studio multietnico pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition emerge che gli anziani con bassi livelli di vitamina K hanno maggiori probabilità di decesso rispetto ai coetanei con valori normali. «Questi dati suggeriscono che...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>