ALIMENTAZIONE

nov112022

Limitare i cibi ultraprocessati potrebbe evitare molti decessi

In Brasile l'elevato consumo di cibi ultraprocessati si associa a oltre il 10% di decessi prematuri per tutte le cause ed evitabili, nonostante in questo paese l'uso di questi prodotti sia nettamente inferiore a quello osservato in paesi ad alto reddito....
transparent

nov112022

Alimentazione dei bambini, ecco le raccomandazioni dei medici che le madri ricordano di più

Un gruppo di ricerca del Centers for Disease Control and Prevention di Atlanta ha analizzato in un recente studio i ricordi di un gruppo di madri di bambini piccoli in merito alle raccomandazioni sull'alimentazione ricevute da parte del professionista...
transparent

nov112022

Obesità infantile, il consumo materno di alimenti ultra-elaborati influisce sulla salute dei figli. Ecco come

Secondo una nuova ricerca, il consumo di alimenti ultra-lavorati da parte di una madre sembra essere correlato a un aumento del rischio di sovrappeso oobesitànei suoi figli. Le cosiddette "Western diets" includono spesso cibi ultra-elaborati -...
transparent

nov42022

Disporre di cibi sani influenza il rischio di morte per scompenso cardiaco

Vivere in un luogo dove si ha la possibilità di accedere facilmente a un'alimentazione sana si associa a tassi più bassi di decesso per scompenso cardiaco (HF). A dirlo è uno studio pubblicato su Circulation: Heart Failure, che ha...
transparent

ott252022

Nessun legame tra alimentazione e rischio di sviluppare demenza

La dieta mediterranea e l'aderenza a raccomandazioni alimentari classiche non si associano a un ridotto rischio di sviluppare demenza. È quanto mostra un recente studio pubblicato su Neurology. Come ha spiegato la prima autrice Isabelle Glans , della...
transparent
Malattie croniche gravi, con i pasti personalizzati a domicilio si riducono costi e ricoveri

ott182022

Malattie croniche gravi, con i pasti personalizzati a domicilio si riducono costi e ricoveri

L'adozione di un maggior numero di programmi per la preparazione e la fornitura di pasti personalizzati per persone con malattie gravi e sensibili alla dieta potrebbe comportare non solo migliori risultati sanitari, sotto forma di un minor numero di ricoveri...
transparent

ott142022

Alimentazione e invecchiamento, una relazione molto complessa

Non si può rispondere facilmente alla questione su come l'alimentazione influisca sull'invecchiamento. È, in estrema sintesi, ciò che emerge da uno studio pubblicato su BMC Biology, in cui un gruppo di ricercatori ha utilizzato tecniche...
transparent

ott142022

Negli ultimi 30 anni la qualità dell’alimentazione mondiale non è migliorata molto

Nel mondo le persone non mangiano in modo molto più sano di quanto facevano trent'anni fa, nonostante ciò che si è detto e scritto sulla buona alimentazione. Questo emerge da uno studio coordinato da Victoria Miller , borsista post-dottorato...
transparent
Mangiare cibo con omega-3 nella mezza età migliora la cognizione

ott102022

Mangiare cibo con omega-3 nella mezza età migliora la cognizione

Secondo uno studio pubblicato su Neurology, le persone che mangiano più cibi con acidi grassi omega-3 nella mezza età possono avere migliori capacità di pensiero e una struttura cerebrale più funzionale rispetto a quelle che...
transparent

set92022

Sindrome di Down, ecco cosa preferiscono mangiare i bambini

Un recente studio pubblicato su Journal of Texture Studies ha preso in esame i bambini con sindrome di Down, presso le rispettive abitazioni, in merito ai comportamenti durante i pasti. «Vogliamo aiutare le persone a capire quali consistenze alimentari...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi