ALIMENTAZIONE

Dieta, cellule staminali intestinali e malattie, identificato un nuovo legame

dic152021

Dieta, cellule staminali intestinali e malattie, identificato un nuovo legame

Le cellule staminali intestinali si dividono e si differenziano più velocemente nei topi che seguono una dieta malsana, probabilmente a causa di una sovraregolazione delle relative vie di segnalazione, associate, in molti tumori, a un'accelerazione...
transparent

dic152021

Le diete umane sono poco sostenibili da un punto di vista olistico ma è possibile migliorarle. Ecco come

Nella considerazione della qualità e della sostenibilità delle diete umane , è necessario tenere conto di variabili quali il benessere animale, l'ambiente e il ciclo di vita, in una prospettiva olistica nota come One Health, che...
transparent

dic152021

Alimentazione, la piperina passa dal cibo al latte materno

Secondo uno studio pubblicato su Molecular Nutrition & Food Research, se una donna che allatta mangia un piatto contenente curry, la piperina, un alcaloide responsabile della piccantezza del pepe, passa nel latte materno. «La misura in cui le sostanze...
transparent

dic152021

Scoperte nel cervelletto cellule che sopprimono la fame

Un team di ricerca guidato da Nicholas Betley , professore associato di biologia allo Scintillion Institute di San Diego, ha scoperto un sottoinsieme di neuroni cerebellari che segnalano la sazietà dopo aver mangiato. «I neuroni nei nuclei profondi...
transparent

nov242021

L’incoraggiamento dei genitori aiuta i figli a superare le avversioni alimentari

Gli adulti che da bambini erano schizzinosi verso i cibi hanno tratto beneficio nel superare le avversioni alimentari dalle strategie positive e incoraggianti utilizzate dai genitori rispetto agli approcci coercitivi. Ecco quanto emerge da un ampio sondaggio...
transparent
Una dieta antinfiammatoria può ridurre il rischio di demenza. Ecco in cosa consiste

nov162021

Una dieta antinfiammatoria può ridurre il rischio di demenza. Ecco in cosa consiste

Le persone che nella vita hanno consumato una dieta " antinfiammatoria ", ovvero ricca di frutta, verdura, fagioli e tè o caffè, hanno un rischio minore di sviluppare demenza in età avanzata, secondo uno studio pubblicato su Neurology....
transparent
Cibi sani, ecco un nuovo sistema di profilazione dei nutrienti

nov112021

Cibi sani, ecco un nuovo sistema di profilazione dei nutrienti

Si chiama Food Compass il nuovo strumento sviluppato dai ricercatori della Friedman School of Nutrition Science and Policy alla Tufts University per aiutare consumatori, aziende alimentari, ristoranti e caffetterie a scegliere e produrre cibi più...
transparent

nov112021

Negli Usa ancora pochi medici suggeriscono l’introduzione delle noccioline prima degli 11 mesi

Uno studio presentato al meeting annuale dell'American College of Allergy, Asthma and Immunology (ACAAI) rivela che sebbene il 58% degli intervistati abbia riferito che solo il 40% dei genitori ha affermato di aver ricevuto una raccomandazione per l'introduzione...
transparent
Invecchiamento, una review fa il punto sui benefici di una restrizione alimentare

ott202021

Invecchiamento, una review fa il punto sui benefici di una restrizione alimentare

Secondo gli autori di una review apparsa su Cell Metabolism, i benefici di una restrizione alimentare, a lungo considerata il mezzo non genetico più solido per estendere la durata di vita e salute, spesso variano tra un individuo e l'altro e anche...
transparent

ott202021

La grelina a digiuno migliora la salute del cuore

Secondo quanto conclude uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, la dieta dimagrante induce un aumento dei livelli a digiuno di grelina , l'ormone della fame, cosa che risulta strettamente correlata alla perdita di...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi