ADENOMI IPOFISARI

lug192021

Iponatriemia tardiva dopo neurochirurgia ipofisaria: testa-a-testa tra tolvaptan e restrizione di liquidi

Trattamento dell' iponatremia tardiva post-operatoria associata a SIADH insorta dopo chirurgia ipofisaria . Questo il setting di uno studio osservazionale in adulti sottoposti a trattamento chirurgico per lesioni sellari, ricoverati per almeno 10 giorni...
transparent

feb162021

Adenomi ipofisari in gravidanza, i criteri per una gestione appropriata

Nella donna normale in gravidanza l'effetto stimolatorio esercitato dagli estrogeni sulle cellule lattotrope determina un significativo incremento delle dimensioni e del peso dell'ipofisi (fino al 75% e al 35% rispettivamente), la cui popolazione cellulare,...
transparent

nov172020

Terapia con ormone della crescita non associata a rischio di recidiva neoplastica

Gli adenomi ipofisari non secernenti (Nfpa) e i craniofaringiomi sono la causa più frequente di deficit di ormone della crescita nell'adulto (Aghd). «Dagli inizi degli anni '90 la terapia sostitutiva con ormone della crescita umano ricombinante...
transparent
La gestione dei tumori ipofisari in corso di pandemia di Covid-19

giu302020

La gestione dei tumori ipofisari in corso di pandemia di Covid-19

È stato pubblicato sull'"European Journal of Endocrinology" un manoscritto in cui opinion leader internazionali consigliano gli accorgimenti da mettere in atto durante l'emergenza Covid-19, laddove la gestione ordinaria dei pazienti con tumore ipofisarionon...
transparent

giu302020

Macroadenoma ipofisario non funzionante, variabilità nel recupero dell’ipopituitarismo post-chirurgico

Negli ultimi anni la tecnica trans-sfenoidale (Tns) endoscopica si è progressivamente affermata come approccio preferenziale per il trattamento neurochirurgico (Nch) degli adenomi ipofisari (Li A, et al. World Neurosurg 2017; Asemota AO, et...
transparent

gen252018

Adenomi ipofisari, nuova classificazione in 5 categorie predittive di rischio di progressione o recidiva

Un gruppo di studio francese (Raverot G, et al. Endocrinol Metab Clin North Am, 2015), partendo dal presupposto che gli adenomi ipofisari sono tumori neuroendocrini (PiNET), ha recentemente proposto una loro classificazione che, combinando caratteristiche...
transparent

giu232017

MEN-1: occhio alla prolungata sorveglianza radiologica

Un recente studio ha cercato di stimare, in una coorte di pazienti affetti da MEN-1, il rischio di sviluppare una seconda neoplasia in relazione all'esposizione a radiazioni ionizzanti derivanti dall'utilizzo di protocolli di screening e follow-up. «La...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>