Adenocarcinoma

Bevande dolci, minaccia all’endometrio

nov262013

Bevande dolci, minaccia all’endometrio

Le donne in postmenopausa cui piacciono le bibite zuccherate hanno maggiori probabilità di sviluppare un tumore all'endometrio rispetto alle coetanee che non ne fanno uso, almeno secondo uno studio pubblicato su Cancer Epidemiology, Biomarkers &...
transparent

apr92013

Risposta antivirale sostenuta e ridotto sviluppo di carcinoma epatocellulare

Pur con la limitazione dell’utilizzo di dati derivanti da soli studi osservazionali e pur con l’affermazione finale degli AA “ The evidence was determined to be of moderate quality” , la meta-analisi di alcuni colleghi americani appartenenti a 2 prestigiose...
transparent

nov292012

Epatocarcinoma avanzato: tivantinib opzione di seconda linea

In uno studio internazionale di fase II coordinato da medici dell’Humanitas cancer center di Rozzano (Milano), il tivantinib si propone come opzione nel trattamento di seconda linea di pazienti con carcinoma epatocellulare in fase avanzata e cirrosi epatica...
transparent

ott162012

Citologia peritoneale positiva, sale rischio ca endometrio

Una citologia peritoneale positiva è un fattore di rischio indipendente di cancro endometriale in stadio precoce. Pertanto, anche se la citologia peritoneale non rientra più tra i criteri di stadiazione della Federation of gynecology and obstetrics (Figo),...
transparent

set172012

Nuovo anti-Vegf prima linea in ca renale non resecabile

Regorafenib, inibitore dei recettori Vegf, ha dimostrato di possedere attività antitumorale contro il carcinoma a cellule renali metastatico o non resecabile, candidandosi a trattamento di prima linea. È l'esito di una multicentrica internazionale che...
transparent

mag232012

Ca adrenocorticale: Edp-mitotane migliora sopravvivenza

Nel trattamento di prima linea del carcinoma adrenocorticale in fase avanzata, tumore poco responsivo ai trattamenti citotossici, i tassi di risposta e la sopravvivenza libera da progressione sono significativamente migliori ricorrendo a un regime chemioterapico...
transparent

mag182012

Cirrosi, sorveglianza “personalizzata” per l’epatocarcinoma

Recentemente è stato mostrato che una sorveglianza con controlli semestrali per l’epatocarcinoma cellulare in pazienti con cirrosi apporta vantaggi in termini di prognosi rispetto alla tradizionale cadenza annuale. Ma i costi sono superiori e un’analisi...
transparent

mag162012

Epatocarcinoma: il ruolo della familiarità per tumore al fegato

Uno studio italiano conclude che una storia familiare di cancro al fegato aumenta il rischio di carcinoma epatocellulare, indipendentemente dalla presenza di epatite. Inoltre, in combinazione ai marcatori sierologici del virus dell'epatite B o C, il rischio aumenta di 70 volte
transparent

mag152012

Manca consensus su gestione del carcinoma endometriale

La gestione del carcinoma endometriale incontra ancora molta eterogeneità nel territorio nazionale, in particolare manca condivisione nell'approccio chirurgico e nella terapia adiuvante. Lo rivela una survey effettuata dall'Università La Sapienza di...
transparent

apr302012

Epatocarcinoma: protezione antiossidante da parte del selenio

«Ridotti livelli di selenio portano a un accumulo di perossidi lipidici e ciò causa il potenziamento di meccanismi che comportano la crescita dei carcinomi epatocellulari (Hcc)». Lo affermano studiosi dell'università di Vienna guidati da Nataliya Rohr-Udilova...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community