Acidi grassi omega-6

lug222014

Alimentazione ricca di acido alfa-linolenico riduce il rischio di Sla

Secondo uno studio pubblicato su Jama Neurology e coordinato da Alberto Ascherio , neuroepidemiologo alla Harvard school of public health di Boston, gli acidi grassi polinsaturi (Pufa) aiuterebbero a modulare l'infiammazione e lo stress ossidativo,...
transparent
Grassi saturi: sono loro i nemici del cuore?

mar142014

Grassi saturi: sono loro i nemici del cuore?

Le diete a basso contenuto di grassi non rallentano le malattie cardiache né aiutano a vivere più a lungo: i veri nemici da combattere sono zuccheri e carboidrati. Lo afferma James DiNicolantonio , ricercatore cardiovascolare di Ithaca, New York, e autore...
transparent
Prevenzione cardiovascolare, pari rilievo omega-6 e omega-3. Conferma italiana

gen282014

Prevenzione cardiovascolare, pari rilievo omega-6 e omega-3. Conferma italiana

Entrambe le principali classi di acidi grassi polinsaturi (sia gli omega-3 ma anche gli omega-6) sono associate a una significativa riduzione del rischio coronarico; cadrebbe così l'ipotesi che l'apporto corretto di questi acidi grassi...
transparent

feb132009

Acido linoleico riabilitato

Oli vegetali, noci, semi di sesamo e soia per proteggere il cuore e mantenere pulite le arterie. In un nuovo report i cardiologi dell'American Heart Association (AHA) consigliano di introdurre nella dieta quotidiana acidi grassi polinsaturi omega-6,...
transparent

ott72007

I PUFA n-6 contro l’HIV

Malattie infettive-infezioni sistemiche I PUFA n-6 a catena lunga nel latte mammario possono diminuire il rischio di trasmissione dell’HIV tramite l’allattamento. Anche i livelli di acido arachidonico e linoleico presentano una correlazione...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi