Acidi grassi omega 3

Omega-3 e vitamina D, efficaci su malattie autoimmuni. Poli (Nfi): confermati effetti antinfiammatori

feb242022

Omega-3 e vitamina D, efficaci su malattie autoimmuni. Poli (Nfi): confermati effetti antinfiammatori

Gli omega-3 e la vitamina D hanno funzioni ben note e accertate da evidenze scientifiche nella modulazione dei processi infiammatori coinvolti in particolare nelle malattie autoimmuni, come confermato da un lavoro scientifico presentato all'ultimo congresso...
transparent
La dieta può aiutare a ridurre il mal di testa se è ricca di acidi grassi omega 3

lug62021

La dieta può aiutare a ridurre il mal di testa se è ricca di acidi grassi omega 3

Una dieta ricca di acidi grassi omega 3 riduce la frequenza del mal di testa rispetto a una dieta con un normale apporto di acidi grassi omega 3 e omega 6, secondo uno studio pubblicato sul British Medical Journal. Questi acidi grassi sono precursori...
transparent
Omega 3 e salute cardiovascolare, Integratori Italia: effetto favorevole in soggetti sani

mag102021

Omega 3 e salute cardiovascolare, Integratori Italia: effetto favorevole in soggetti sani

Con un paper dedicato, Integratori Italia, l'associazione italiana di categoria aderente a Confindustria e che fa parte di Unione Italiana Food, risponde alla notizia circolata nelle testate generaliste, affermando che "non esistono a oggi elementi per...
transparent
Prevenzione cardiovascolare, la genetica influenza l’effetto degli omega-3. Ecco come

apr82021

Prevenzione cardiovascolare, la genetica influenza l’effetto degli omega-3. Ecco come

Secondo uno studio pubblicato su PLOS Genetics, l'assunzione di acidi grassi omega-3 contenuti nell'olio di pesce fornisce benefici per la salute cardiovascolare solo se si possiede il giusto corredo genetico. «Sappiamo da alcuni decenni che un livello...
transparent
Consumare cibi ricchi in omega-3 migliora la prognosi dell’infarto. Ecco come

nov52020

Consumare cibi ricchi in omega-3 migliora la prognosi dell’infarto. Ecco come

I risultati di uno studio pubblicato sul Journal of the American College of Cardiology supportano l'idea secondo cui consumare fonti di acidi grassi omega-3 , marine o vegetali, possa rappresentare una strategia integrativa per migliorare la qualità...
transparent
Funzione testicolare migliorata da uso di integratori di olio di pesce. Nuove evidenze da studio danese con alcune limitazioni

mag282020

Funzione testicolare migliorata da uso di integratori di olio di pesce. Nuove evidenze da studio danese con alcune limitazioni

In un lavoro pubblicato a gennaio 2020 sono stati presentati i risultati di uno studio trasversale danese finalizzato a identificare il possibile effetto positivo della supplementazione con olio di pesce sulla funzione testicolare. «Diversi studi, fra...
transparent
Integratori olio di pesce, studio Jama: migliora parametri di fertilità maschile

gen222020

Integratori olio di pesce, studio Jama: migliora parametri di fertilità maschile

Il consumo di integratori a base di olio di pesce potrebbe avere benefici sulla fertilità maschile in quanto ha dimostrato di migliorare qualità del seme e i livelli di ormoni legati alla fertilità in giovani uomini in buona...
transparent
Diabete 2, l’integrazione di vitamina D o Omega-3 non preserva la salute dei reni

dic32019

Diabete 2, l’integrazione di vitamina D o Omega-3 non preserva la salute dei reni

Secondo un nuovo studio, l'integrazione di vitamina D3 o di Omega-3 non si traduce in una differenza significativa nella variazione del tasso di filtrazione glomerulare (eGFR) a 5 anni nei pazienti affetti da diabete di tipo 2 . In particolare, ...
transparent

ott102019

L’assunzione di olio di pesce omega-3 si associa a una riduzione del rischio cardiovascolare

Nei partecipanti agli studi clinici randomizzati che hanno assunto giornalmente integratori di olio di pesce omega-3 il rischio di infarto e di altri eventi cardiovascolari (CVD) si riduce in modo significativo rispetto ai soggetti trattati con placebo,...
transparent
Diabete di tipo 2, i grassi omega-3 non aiutano a prevenire o trattare

set32019

Diabete di tipo 2, i grassi omega-3 non aiutano a prevenire o trattare

Aumentare la quantità di grassi omega-3 nella dieta ha un effetto scarso o nullo sul rischio di diabete di tipo 2, secondo una revisione della letteratura pubblicata sul British Medical Journal. «Precedenti studi hanno suggerito che gli acidi grassi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>


chiudi