accesso alle cure

Servizi 118: la Regione non può unilateralmente modificare le regole relative all’accesso

gen312020

Servizi 118: la Regione non può unilateralmente modificare le regole relative all’accesso

Una disciplina normativa così minuziosa e articolata (d.lgs.vo n. 368 del 17 agosto 1999) la quale costituisce attuazione di precise direttive europee, che sono finalizzate a garantire il rispetto di standards uniformi in materia del conseguimento...
transparent
Con le cure palliative si riduce l’uso di risorse di terapia intensiva per i pazienti terminali

gen152020

Con le cure palliative si riduce l’uso di risorse di terapia intensiva per i pazienti terminali

Secondo un nuovo studio pubblicato su Jama Network Open, l'implementazione di servizi di cure palliative nelle strutture ospedaliere dello stato di New York riduce l'uso di trattamenti intensivi di fine della vita per i pazienti ricoverati. «Dal momento...
transparent
Decreto sicurezza, Fnomceo chiede modifica. Limita diritto alla salute e coinvolge medici impropriamente

dic162019

Decreto sicurezza, Fnomceo chiede modifica. Limita diritto alla salute e coinvolge medici impropriamente

Modificare il "Decreto sicurezza" «garantendo in ogni caso le prestazioni sanitarie a soggetti vulnerabili e persone bisognose di protezione e mantenendo, come sancito dalla Corte Costituzionale (sentenza n. 252 del 2001), la sussistenza di un nucleo...
transparent
Rapporto Pit Salute, si allungano liste d’attesa. Sedici mesi per una mammografia

dic112019

Rapporto Pit Salute, si allungano liste d’attesa. Sedici mesi per una mammografia

Si allungano le liste d'attesa , che restano uno dei maggiori ostacoli di accesso al Servizio sanitario nazionale: si aspettano, in media, 22 mesi per una ricostruzione mammaria, 16 mesi per una mammografia, 15 per una cataratta, un anno per una risonanza...
transparent
La sanità italiana funziona bene, ecco i dati del Global Burden of Diseases

nov272019

La sanità italiana funziona bene, ecco i dati del Global Burden of Diseases

Lancet presenta, attraverso un'analisi del Global Burden of Diseases, Injuries and Risk Factors Study (GBD) 2017, un quadro tutto sommato positivo della situazione della salute nel nostro paese, che si conferma in ottima posizione per l' accesso e la...
transparent
Il confine tra il rilascio del permesso di soggiorno e le terapie salva vita

mar12019

Il confine tra il rilascio del permesso di soggiorno e le terapie salva vita

Un permesso di soggiorno per cure mediche può essere rilasciato allo straniero che si trovi in Italia (privo, come nella fattispecie all'esame, di un permesso di soggiorno a diverso titolo: il permesso di soggiorno per motivi turistici al ricorrente...
transparent
Eurostat, per metà dei cittadini Ue curarsi non incide su budget

feb212019

Eurostat, per metà dei cittadini Ue curarsi non incide su budget

Oltre la metà della popolazione dell'Unione europea (55%) ha dichiarato in riferimento all'anno 2017 che le spese mediche sostenute non sono state un peso dal punto di vista economico. Secondo i dati Eurostat, per il 34% sono state in qualche modo...
transparent
Farmaci innovativi, Cittadinanzattiva: quasi il 50% dei medici non ha potuto prescriverli

feb192019

Farmaci innovativi, Cittadinanzattiva: quasi il 50% dei medici non ha potuto prescriverli

Quasi un medico su due ha avuto complicazioni nella prescrizione di farmaci innovativi ai cittadini: il loro utilizzo è risultato difficoltoso a causa della non reperibilità nella struttura (il 36%) o a causa delle indicazioni amministrative...
transparent
Diabete, l’appello dei medici: permettere a tutti i pazienti accesso a terapie

feb192019

Diabete, l’appello dei medici: permettere a tutti i pazienti accesso a terapie

I medici lanciano l'appello per garantire a tutti l'accesso ai farmaci che riducono la mortalità, le complicanze cardiovascolari, le ipoglicemie e migliorano la qualità della vita. L'appello arriva dai diabetologi Amd e Sid, dai medici di...
transparent

gen292019

Accesso garantito alle cure dal servizio sanitario italiano ma non da quello Usa, con possibili esiti fatali

Ha avuto di recente vasta eco sui media il decesso a 26 anni negli Stati Uniti di Alec Smith-Holt , malato di diabete di tipo 1. Questo perché, secondo quanto riferito dalla madre all'emittente americana CBS, non riusciva a coprire il costo delle...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>