Aborto procurato

gen262017

Aborti in calo negli Stati Uniti, un rapporto ne analizza le cause

Secondo un rapporto del Guttmacher Institute, per la prima volta dal 1975 il numero di aborti negli Stati Uniti è sceso sotto il milione, ossia 958.700 casi nel 2013 e 926.200 nel 2014, arrivando a 14,6 aborti ogni 1.000 donne tra 15-44 anni, il...
transparent
Misoprostolo, dubbi su abuso a fini abortivi. Aogoi ridimensiona: disponibile secondo le regole

lug272016

Misoprostolo, dubbi su abuso a fini abortivi. Aogoi ridimensiona: disponibile secondo le regole

Nelle strutture ospedaliere si registra un calo degli aborti, ma se secondo la Camera del Lavoro di Brescia il dato dipende da un uso improprio di misoprostolo, farmaco indicato per la prevenzione delle ulcere gastriche, dall'Altra l'Associazione dei...
transparent

giu122014

Aborto, obiezione e diritto alla salute, sul Journal of Medical Ethics

L’annosa questione dell’obiezione di coscienza nei confronti dell’aborto è al centro di un articolo e un editoriale appena pubblicati sul Journal of Medical Ethics: Francesca Minerva , vicepresidente della Consulta di Bioetica oggi al Centre for Applied...
transparent

giu72014

Danno da nascita indesiderata: la prova della Ivg è a carico della madre

Nel giudizio avente ad oggetto il risarcimento del danno cosiddetto da nascita indesiderata che ricorre quando, a causa del mancato rilievo da parte del sanitario dell'esistenza di malformazioni congenite del feto, la gestante perda la possibilità di...
transparent

apr152014

Decesso dopo aborto con Ru486: attesa l’autopsia per fare chiarezza

Solo l’autopsia disposta dalla Procura di Torino potrà chiarire la causa della morte, la scorsa settimana, di una donna di 37 anni che nei giorni immediatamente precedenti si era sottoposta all’aborto farmacologico con la pillola RU486 presso l’ospedale...
transparent
Ivg, Consiglio Europa: in Italia troppi obiettori. Troiano (Aogoi): niente forzature

mar112014

Ivg, Consiglio Europa: in Italia troppi obiettori. Troiano (Aogoi): niente forzature

«In tema di interruzione volontaria di gravidanza, un problema di carenza di medici non obiettori esiste, ma alcune proposte, come la creazione di posti riservati ai non obiettori, non sono certamente la soluzione». È questa l’opinione del presidente...
transparent
Ivg: troppe le anestesie totali e pochi i ricoveri con la Ru486

feb182014

Ivg: troppe le anestesie totali e pochi i ricoveri con la Ru486

Troppe le anestesie generali per le interruzioni volontarie di gravidanza, troppo poche le donne che dopo l'aborto farmacologico restano in ospedale per i tre giorni previsti. Ecco alcuni dei dati che emergono dalla relazione annuale sull'attuazione...
transparent
Legge 194, si inasprisce la polemica sugli obiettori di coscienza

set172013

Legge 194, si inasprisce la polemica sugli obiettori di coscienza

«La legge 194 in Lombardia è disattesa». Lo afferma Sara Valmaggi (Pd), vicepresidente del consiglio regionale, alla luce dei dati forniti dalle aziende ospedaliere, secondo cui il 67,8% dei ginecologi operativi nel 2012 si è dichiarato obiettore...
transparent

giu182013

Proposte su 194: disciplina o abolizione obiezione di coscienza

Eliminare dalla legge 194 sull'interruzione volontaria di gravidanza (Ivg) l'obiezione di coscienza per il personale sanitario e i medici che esercitano nelle strutture pubbliche. È la proposta avanzata a Roma, in un convegno sul tema, dalla Consulta...
transparent
Pochi ginecologi non obiettori, Ivg non effettuabili

giu132013

Pochi ginecologi non obiettori, Ivg non effettuabili

Si sta inasprendo la polemica sull’aumento di casi di aborto illegale, denunciato da un’inchiesta giornalistica. Sotto accusa è la ridotta possibilità di applicare la legge 194/78 sull’interruzione volontaria di gravidanza (Ivg): il 69,3% dei ginecologi...
transparenttransparent
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>
Ultime notifiche dalla community