Aborto illegale

Aborti clandestini, Viora (Aogoi): «Unica arma è la prevenzione»

apr262017

Aborti clandestini, Viora (Aogoi): «Unica arma è la prevenzione»

Dopo la risposta in termini rassicurativi del ministro Lorenzin, nel question time alla Camera, ai ventitré deputati del gruppo Articolo 1- Movimento democratico e progressista, sulla corretta applicazione della legge 194, entra nel dibattito anche...
transparent
Aborto, Aogoi su caso San Camillo: difendere e tutelare la legge 194

feb242017

Aborto, Aogoi su caso San Camillo: difendere e tutelare la legge 194

Continua il dibattito dopo il concorso bandito dall'ospedale San Camillo di Roma per l'assunzione di medici non obiettori. Doctor33 ospita le considerazioni del presidente Aogoi Elsa Viora , convinta che sia necessario difendere e tutelare la legge 194...
transparent
Aborti, numeri in discesa ma più frequenti tra immigrate

ott182016

Aborti, numeri in discesa ma più frequenti tra immigrate

In Italia il 27% delle interruzioni volontarie di gravidanza (Ivg) è effettuato da donne con precedente esperienza abortiva. E considerando che gli aborti ripetuti si collocano attorno ai 30mila casi l'anno, negli ultimi tre anni di cui si conoscono...
transparent

ago282014

Aborti clandestini tra giovani e prostitute, indagini a Genova

Aborti clandestini tra ragazze, alcune anche minorenni, e prostitute con pillole per curare l'ulcera. A Genova, e soprattutto nel Tigullio, si sta diffondendo una preoccupante pratica su cui è stata aperta un’inchiesta da parte della Procura. I casi...
transparent
Ivg, Consiglio Europa: in Italia troppi obiettori. Troiano (Aogoi): niente forzature

mar112014

Ivg, Consiglio Europa: in Italia troppi obiettori. Troiano (Aogoi): niente forzature

«In tema di interruzione volontaria di gravidanza, un problema di carenza di medici non obiettori esiste, ma alcune proposte, come la creazione di posti riservati ai non obiettori, non sono certamente la soluzione». È questa l’opinione del presidente...
transparent

mar22012

Aborto post-nascita, sconcerta la posizione di due bioeticisti

«L'aborto è largamente accettato per ragioni che non hanno nulla a che fare con la salute del feto. Dimostrando che, al pari del feto, il neonato non ha lo status morale di una reale persona umana, gli autori sostengono che l'aborto dopo la nascita...
transparent

ott202009

IVG clandestina ancora da combattere

Durante il Congresso mondiale della Federazione internazionale di ginecologia e ostetricia (Figo), svoltosi a Città del Capo, in Sudafrica, è emerso che ci sono ancora troppi casi di adolescenti che subiscono un'interruzione di gravidanza...
transparent

giu162009

Più vigilanza sull’abortivo off-label

Un’interrogazione parlamentare chiede di sospendere immediatamente la vendita di un farmaco gastroprotettore, assunto anche per interrompere la gravidanza, che provocando, però, danni alla salute della donna. Il ministero risponde esortando...
transparent

mar172009

Aborti in aumento tra le immigrate

"Abbiamo segnali di un aumento degli aborti fra le immigrate. Un fenomeno che ci preoccupa, anche perchè le pazienti straniere sono una popolazione difficile da raggiungere". A lanciare l'allarme sul picco di interruzioni volontarie di gravidanza...
Non sei ancora iscritto?     REGISTRATI!   >>